A1 F – È il momento di spiccare il volo in casa Bogliasco

È il momento di spiccare il volo in casa Bogliasco. E per farlo non ci sono alternative al battere domani in casa il Milano, in quello che è a tutti gli effetti un vero e proprio scontro diretto per un posto al sole delle Final Six scudetto. Un obiettivo dichiarato per la giovane formazione di Mario Sinatra il cui raggiungimento passa necessariamente dalla sfida alle lombarde: “Siamo cariche, determinate e vogliamo a tutti i costi vincere questa partita – annuncia Giulia Cuzzupé – All’andata facemmo bene, pur perdendo, ma giocammo a lungo alla pari con loro nonostante avessimo molte defezioni in formazione. Ora non possiamo più sbagliare, dobbiamo e vogliamo solo vincere”.

Appaiate in classifica a 16 punti, in compagnia anche del CSS Verona, le due formazioni si giocheranno una gran fetta delle proprie ambizioni nella sfida della Vassallo, per poi fare i conti anche con le venete: “In questi mesi – continua Cuzzupè – Abbiamo dimostrato di essere in grado di poter competere per i primi sei posti, come da sempre abbiamo sostenuto fin da inizio campionato. Ora però dobbiamo andare fino in fondo, conquistandoci ciò che crediamo di meritare. Possiamo farcela ma dovremmo essere molto brave perché la partita non sarà per nulla semplice”.

Le bogliaschine sono reduci dall’importante successo in casa del Torre del Grifo, ottenuto però con qualche patema di troppo rispetto al previsto: “Sabato siamo partite forti e credevamo di aver chiuso la gara dopo pochi minuti. Invece loro sono state brave a non mollare e a credere nella rimonta, tanto da approfittare di un nostro calo fisico e mentale per riportare la partita in parità a metà del terzo tempo. Poi però abbiamo avuto il merito di reagire e conquistarci questi tre punti molto importanti”.

 

Bogliasco 1951

Print Friendly, PDF & Email