A1 F – La Sis Roma è un uragano

Il risultato parla molto chiaro, la SIS Roma è un uragano che si abbatte in quel di Anzio contro la squadra di Velletri per 15-2. E se qualcuno avesse mai pensato che le ragazze fossero ancora distratte o prese dalla storica vittoria in Coppa Italia si è sbagliato di grosso, Marco Capanna mette tutti in riga e la SIS dilaga sin da subito firmando il primo parziale per 4-0 con le reti di Galardi, Tabani, Tori e Fournier.

Il match, giocato alle 13, terminerà 15-2 con il poker di Giuditta Galardi, la tripletta di Chiara Tabani, le doppiette di Izabella Chiappini e Shae Fournier e le reti di Chiara Tori, Domitilla Picozzi, Alessia Iannarelli e Silvia Motta. Una delle uniche due reti delle avversarie è stata siglata dall’ex Sara Centanni.

Dopo un primo tempo sontuoso della SIS concluso sul 4-0, la squadra non si ferma più e nel secondo tempo una doppietta di Chiara Tabani ed il gol della Chiappini portano il punteggio sul 7-0. Poco più equilibrato il terzo tempo che si conclude con un parziale di 2-1 con le reti di Izabella Chiappini e del capitano Domitilla Picozzi, entrambe reduci dalla partita in Nazionale insieme a Chiara Tabani contro l’Olanda. Il quarto tempo è un vero e proprio show SIS Roma, termina 6-1 ed in rete vanno Giuditta Galardi con una tripletta, Silvia Motta, Alessia Iannarelli e Shae Fournier. Inevitabilmente è molto soddisfatto Marco Capanna: “Sono molto contento, ho fatto i complimenti alle ragazze perchè non era così scontato che oggi facessero una partita attenta, intensa, ho visto alcune cose meglio di prima e la squadra è giustamente un po’ stanca ma proprio nella stanchezza ho trovato le giuste risposte, la cattiveria, il voler difendere forte, mi è piaciuto l’atteggiamento di tutte e tredici, hanno giocato tutte. Adesso sfruttiamo queste due settimane di pausa, Shae Fournier andrà in nazionale (canadese) ed al rientro ci sarà un match importante contro la RN Florentia e vogliamo dare il massimo, ancora più di oggi”.

 

Sis Roma

Print Friendly, PDF & Email