A1 F – NC Milano conquista i tre punti ma gioca male

Milano torna da Firenze con i tre punti in tasca, e qui si fermano le notizie positive.
Oggi le ragazze di Diblasio non giocano una bella partita, troppo confuse in attacco, e poco svelte a capire il metro arbitrale che fischia, non troppo giustamente a parere di chi scrive, tantissimi controfalli in ripartenza.
La partita, nonostante tutto si mantiene in equilibrio sino agli ultimi minuti, dove Milano si ritrova improvvisamente sotto di un gol per una doppietta di Cotti.
Milano ha il merito di crederci comunque, e si riversa in attacco per cercare di colmare il gap. Trovato il pareggio con Ranalli su rigore, continua a spingere per cercare la vittoria che trova con un bellissimo goal di Crevier che fulmina Banchelli, protagoniste di belle parate.
Gol vittoria e ultima superiorità numerica a favore di Firenze che viene annullata dalla difesa meneghina.
Il tecnico milanese Diblasio: “Brutta partita oggi, non sono per niente soddisfatto della partita, ne dell’approccio ne in generale della conduzione. Dobbiamo iniziare a capire che giusto o meno, il metro arbitrale è questo è dobbiamo essere noi ad adeguarci a questo. Inoltre abbiamo fatto troppa confusione sia in attacco che in difesa. Da salvare la voglia di farcela fino in fondo, della determinazione con cui abbiamo agguantato il pareggio e senza accontentarsi di un punto che sarebbe stato comunque non soddisfacente, cercare comunque la vittoria. Quindi dai, importante vincere anche giocando male. Ora c’è un turno di pausa, e sarà importantissimo per recuperare e migliorare.”

 

NC Milano

Print Friendly, PDF & Email