A1 F – Rapallo – Florentia 13-3

Andrea Pieri

Nel giorno in cui in casa Florentia si festeggia la decisione definitiva di Regione e l’Autorità di Bacino sul progetto di riqualificazione della riva sinistra dell’Arno presentato dal Comune https://www.lanazione.it/firenze/cronaca/rari-nantes-piscina-1.4480907, che mette la parole fine all’iter burocratico che per sei anni ha costretto la Rari più alle cronache giudiziarie che a quelle sportive, le Rari girls tornano a mani vuote da Rapallo.

Un match senza storia che ha messo in evidenza il divario tecnico tra due squadre costruite per obiettivi diversi: “Faccio i complimenti al Rapallo, la squadra che ci ha messo più in difficoltà di tutte sia all’andata che al ritorno. Gli va riconosciuto il merito oltre che di fare un grande gioco, quello di aver capito da subito i nostri limiti, sfruttandoli al meglio. Purtroppo non c’è stata partita, l’arbitro ha lasciato correre da ambo le parti e abbiamo rischiato qualche contatto di troppo. Ho chiamato anche un Time out per evitare conseguenze di uno scontro eccessivo, ma l’arbitro ha tramutato questa mia decisione in cartellino rosso per proteste, spero senza conseguenze, sarebbe una beffa. Ora sosta lunga e poi testa al Verona” ha dichiarato un obiettivo Andrea Sellaroli.

Cronaca integrale sul sito del Rapallo al http://www.rapallonuoto.it/news_dettaglio.php?id=756

RAPALLO PALLANUOTO VS RN FLORENTIA 13-3

RAPALLO PALLANUOTO: Lavi, Zanetta 1, Viacava 1, Avegno 2, Marcialis 1, Gagliardi, Giustini 1, D’Amico 2, Emmolo 4 (1 rig.), Zimmerman, Genee 1, Cocchiere, Risso. All. Antonucci

RN FLORENTIA: Banchelli, Rorandelli, Mandelli, Cordovani, McKelvey 1, Crevier 1, Francini, Giachi, Giannetti, Marioni, Cotti 1, Perego. All. Sellaroli

Parziali 3-0, 5-1, 2-2, 3-0
Superiorità numeriche: Rapallo 3/9 + 1 rigore, Florentia 1/7.

Gianluca Rosucci
Ufficio stampa Rari Nantes Florentia

Print Friendly, PDF & Email