A1 M – Continua il potenziamento del TeLiMar, arriva il portiere William Washburn

Era il primo, ma è diventato l’ultimo ingaggio perfezionato dal Presidente Giliberti: arriva il portiere recchiellino William Washburn

Dopo la conferma di Ciccio Lo Cascio, Fabrizio Di Patti, Gabriele Galioto, Jovan Saric, Massimiliano Migliaccio, Andrea Giliberti ed Alessandro Sansone, protagonisti della recentissima promozione in Serie A1, e dopo i nuovi ingaggi di Dragan Draskovic, Raffaele Maddaluno, Matthew Zammit e Mario Del Basso, il Club dell’Addaura chiude la sua campagna acquisti ingaggiando il forte portiere recchiellino William Wasburn.

Washburn, con papà americano e mamma milanese dalla quale ha acquisito la nazionalità italiana, nato sportivamente nella blasonata Pro Recco dove ha giocato per ben tre stagioni, due stagioni sempre in Liguria ad Imperia ed a Chiavari, si è poi trasferito a Roma dove ha giocato una stagione alla Roma Nuoto, una alla Lazio e due alla Roma 2007.

Ha partecipato a due mondiali giovanili con la squadra azzurra, conquistando una medaglia di argento, ed ha anche guadagnato alcune convocazioni con il Settebello.

William Washburn, nuovo acquisto TeLiMar: «Sono davvero felice di trasferirmi a Palermo con la mia famiglia, un posto che ho sempre sognato di vivere da vicino, e sono soprattutto felice di potermi rimettere in gioco a livello professionale con grandi proiezioni in una società seria, che mi ha dimostrato subito la grande determinazione che serve per affrontare questa nuova avventura. Non vedo l’ora di iniziare gli allenamenti con i miei nuovi compagni di squadra del TeLiMar».

Marcello Giliberti, Presidente TeLiMar: «Conquistata meritatamente la promozione in Serie A1, per riuscire a mantenere la categoria abbiamo in questo modo definito la nostra campagna acquisti, di cui William è stato il primo grande colpo di mercato, diventato però l’ultimo a causa della definizione del suo trasferimento dalla Roma 2007, con la quale questo motivatissimo atleta ha soltanto ieri risolto alcuni aspetti correlati al suo tesseramento, operando una scelta di vita totale che lo proietta a Palermo con un programma al momento biennale, ma che spero possa essere prolungato. Ripongo personalmente grandi aspettative su questo talentuoso portiere che a detta di tutti i suoi precedenti allenatori ha grandi numeri ed è, per come ho avuto modo di appurare in questi due mesi in cui ho interagito tanto con lui, umanamente straordinario. Con l’arrivo di Willy si va così a completare la campagna acquisti, con Draskovic, Maddaluno, Zammit e Del Basso già concretizzati negli ultimi quaranta giorni. Avendo guadagnato la promozione soltanto cinquanta giorni fa, abbiamo operato sul mercato italiano e straniero con grande tempestività ed attenzione, riuscendo ad allestire un organico all’altezza del difficile Campionato di A1 in cui rientriamo dopo ben 13 anni di assenza e che onoreremo così al meglio».

 

Alessia Anselmo Ufficio Stampa TeLiMar

Print Friendly, PDF & Email