A1 M – Due gare in quattro giorni per la Nuoto Catania

Giorgio Torrisi

MERCOLEDI 7 NOVEMBRE ALLE 15 PRO RECCO – NUOTO CATANIA

Due gare in quattro giorni per i rossazzurri: la prima in trasferta contro il Recco e sabato alla Scuderi contro Trieste

La quarta giornata di serie A1 maschile vedrà protagoniste la Nuoto Catania e la Pro Recco, mercoledì alle ore 15 a Genova. Tra le fila dei rossazzurri sarà assente Filip Jankovic che deve scontare un turno di squalifica.

Queste le dichiarazioni del tecnico Peppe Dato in vista dei due impegni: “Abbiamo cercato di sfruttare la settimana appena trascorsa per affinare gli schemi di gioco, ciò che è mancato nelle prime gare di campionato. Con la Pro Recco c’è una disparità di valori troppo elevata, per noi la gara rappresenta un buon allenamento. Dopo aver affrontato Verona e Recco, sabato in casa arriverà il Trieste, e per noi quella sarà un importante occasione per far punti”.

Dato infine sottolinea l’ottima reazione della sua squadra, che nonostante le difficoltà e lo 0 in classifica, non si è mai abbattuta: “Nei momenti difficili si vede la compattezza di una squadra, e i ragazzi hanno dimostrato di aver preso consapevolezza della situazione complessa delle prime giornate dedicandosi al lavoro con il massimo impegno senza abbattersi”.

Mercoledì 7 novembre

15.00 Pro Recco-Nuoto Catania
Arbitri: Savarese e Guarracino

 

Federica Zuccaro
Ufficio Stampa Nuoto Catania

Print Friendly, PDF & Email