A1 M & F – Doppia sconfitta 13 a 3

Per gli appassionati della cabala potrebbe avere tanti significati la doppia sconfitta 13 – 3 maturata oggi, sabato 17 marzo 2018 da entrambe le formazioni gigliate. Nulla di scaramantico invece per i due tecnici Tofani e Sellaroli, che analizzano rispettivamente in modo lucido la netta sconfitta: “Dopo un ottimo primo tempo, abbiamo sofferto il ritorno del Brescia che con un parziale più sei ha praticamente indirizzato il match. Inutile aggiungere che il calendario quest’anno non ci ha dato una mano, concentrando all’inizio test importanti dal punto di vista tecnico e nella seconda parte squadre alla nostra portata ma più impegnative dal punto di vista mentale. D’ora in poi infatti non possiamo più permetterci errori essendo quasi tutti scontri diretti. Dobbiamo giocare partita dopo partita senza troppi calcoli e senza troppe pressioni”. Stesso discorso per Andrea Sellaroli che non si nasconde: “Oggi il Bogliasco ci ha messo alle corde sotto tutti i punti di vista. Come ho già detto alle ragazze, guai ad abbassare la guardia e pensare che siamo già salve. La salvezza andrà conquistata partita dopo partita da qui fino alla fine, provando a mantenere i sei punti di distacco dal Messina”.

CRONACA: Ad inizio partita Tofani deve fare a meno di Eskert e Cicali, sostituiti da Benvenuti e Maurizi a cospetto di un Brescia in formazione tipo. I primi minuti le squadre si studiano e non accade nulla fino al goal di Muslim che apre le marcature in superiorità. Il vantaggio ospite non sembra intimorire i gigliati che vanno a segno con Astarita, ma proprio allo scadere vengono superati da Rizzo che sigla il vantaggio dai cinque metri.

Il secondo tempo la Florentia prova a osare, ma è il Brescia a stabilire le gerarchia in poco più di tre minuti con un poker targato Bertoli, Rizzo, Guerrato, Janovic. I padroni di casa provano a reagire, ma sono ancora i lombardi con Manzi a colpire in superiorità, per il parziale più sei.

Con il risultato ormai compromesso, il terzo tempo si gioca solo per le statistiche. Muslim realizza una doppietta, mentre Manzi porta a due le sue reti personali interrotte dai goal di Di Fulvio, Tomasic, e Vukcevic. Il quarto tempo con le squadre con la testa già sotto la doccia, Guerrato realizza la doppietta personale che lo decreta mvp di giornata.

 

A1 MASCHILE: RN FLORENTIA – AN BRESCIA 3-13

RN FLORENTIA: Sammarco, Generini, Benvenuti, Coppoli, Turchini, Bini, Turchini, Dani, Razzi, Tomasic 1, Astarita 1, Di Fulvio 1, Maurizi. All. Tofani

AN BRESCI: Del Lungo, Guerrato 3, Presciutti, Manzi 2, Guidi, Rizzo 2 (1 rig.), Muslim 3, Nora, Presciutti, Bertoli 1, Janovic 1, Vukcevic 1, Morretti. All. Bovo

Arbitri: Alfi e Scappini

Parziali 1-2, 0-5, 2-4, 0-2
Uscito per limite di falli Coppoli (F) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: RN Florentia 2/7; AN Brescia 5/11 + un rigore. Spettatori 500 circa.

 

A1 FEMMINILE: BOGLIASCO BENE- RN FLORENTIA 13-3

BOGLIASCO BENE: Falconi, Viacava 5, Zimmerman 1 (1 rig.), Dufour 2, Trucco, Millo, Maggi 1, Rogondino 1, Boero 1, Rambaldi Guidasci 1, Cocchiere 1, Casey, Malara. All. Sinatra

RN FLORENTIA: Banchelli, Rorandelli 1, Cortoni, Cordovani, Cotti, Lapi 1, Sorbi, Francini, Nesti 1, Giannetti, Marioni, Bartolini, Perego. All. Sellaroli

Arbitri: Colombo e e Guarracino

Parziali 4-0, 3-0, 3-3, 3-0
Superiorità numeriche Bogliasco Bene 6/10 + un rigore, RN Florentia 1/7. Spettatori 100 circa.

 

Gianluca Rosucci
www.rarinantesflorentia.it

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email