A1 M & F – Rari Girl in trasferta a Roma, uomini in casa

SERIE A1 PALLANUOTO MASCHILE, 16a Giornata RN FLORENTIA – ORTIGIA Ore 16.00

Nella terza giornata di ritorno, la Florentia di mister Tofani attende a Bellariva (fischio d’inizio ore 16.00) i siciliani dell’Ortigia, per lo scontro diretto valido virtualmente per la quinta posizione in classifica. Due squadre in salute, con i siciliani in netta crescita nonostante la partenza di VapensKy, rispetto alla gara d’andata dove i gigliati s’imposero 6 a 5, centrando la prima vittoria della stagione.

Undici punti in trasferta, con tre vittorie e due pareggi ai danni rispettivamente di Trieste, Quinto, Savona, Catania e Possilipo, sono un biglietto da visita pesante per i biancoverdi di Piccardo, in corsa anche in Europa, in attesa della gara di ritorno in programma il 27 febbraio a Siracusa contro il Marsiglia.

In campionato un solo punto in classifica divide le due squadre, con la Florentia più continua per gioco e risultati, capitalizzati tra le mura amiche con quindici punti sui ventuno e tre vittorie esterne a Siracusa, Bogliasco e Roma.

Tutti a disposizione del tecnico di latina, compresi Tomasic e Dani pienamente recuperati dopo gli acciacchi della scorsa settimana. Dirige il duo Severo-Brasiliano, la partita verrà trasmessa in diretta streaming sul canale Youtube della società gigliata, al link https://www.youtube.com/channel/UCnZYOp1j-H7S_ea1iphWtqg con la telecronaca di Paolo Pepino ed Elisabetta Failla, e i collegamenti a bordo vasca di Lucia Petraroli. Regia Francesco Marceddu e Andrea Pacini. Per i fedelissimi il bigh match verrà trasmesso in diretta video sul canale 196 del DT, dall’emittente Tele Firenze Viola Super Sport Live di Stefano Ballerini, media partners della Rari Nantes Florentia (foto Mealli-Cicali)

 

SERIE A1 PALLANUOTO FEMMINILE, 11° Giornata

Messo in cassaforte il prezioso punto contro il Milano, nel posticipo di mercoledì sera, le Rari girls fanno visita alla SIS Roma di mister Capanna.

Ambizioni e rose distanti tra due formazioni costruite per obiettivi diversi, soprattutto in casa Roma dove le aspettative per il titolo sono giustificate ad oggi dai venti punti in classifica con una gara in meno, una sola sconfitta in campionato contro l’Ekipe e la vittoria della Coppa Italia ad inizio gennaio. “Giocare contro una squadra imbottita di nazionali non è mai semplice, a maggior ragione se l’affronti appena tre giorni dopo un match in cui hai sprecato energie importanti ed hai già la testa al Bogliasco” ha dichiarato un ironico Andrea Sellaroli che aggiunge: “Quando una squadra costruita per vincere lo scudetto incontra una che ha l’obiettivo di migliorare il penultimo posto dello scorso anno, non c’è storia. Scherzi a parte, spero che le energie profuse mercoledì sera contro Milano ci consentano di essere all’altezza dell’impegno. La SIS ha costruito una squadra per puntare al titolo finale, lo dimostra il fatto che hanno già vinto la coppa Italia. Per quanto riguarda noi siamo contente dei progressi fatti rispetto all’anno scorso, basta pensare che solo in questo girone d’ andata abbiamo fatto più punti rispetto all’intero campionato scorso. Un anno di rodaggio, lottando fino alla fine per non retrocedere con molte ragazze all’esordio in A1 c’è servito molto. Le partenze di Bartolini e Lapi sono state rimpiazzate molto bene dalla società con l’arrivo di Mandelli e Giachi che si sono integrate perfettamente al gruppo storico, con cui ci stiamo togliendo molte soddisfazioni. Di certo non possiamo fermarci ora, passare dal quinto all’ottavo posto è un attimo”.

Dirige il duo Guarracino-Pascucci, fischio d’inizio ore 18.00

Gianluca Rosucci
Ufficio stampa Rari Nantes Florentia

Print Friendly, PDF & Email