A1 M – Il Banco BPM Sport Management non perdona: la Pallanuoto Trieste deve inchinarsi 18-6 ai Mastini


Busto Arsizio (VA), 2 marzo 2019 – Vittoria come da copione per il Banco BPM Sport Management, con la formazione padrona di casa (senza Giuseppe Valentino sostituito dal giovane del vivaio bustocco Alessio Rosanò) che annienta senza troppi problemi la resistenza della Pallanuoto Trieste, con la compagine dell’ex Federico Panerai che è in balia dei Mastini dall’inizio alla fine. Tra i padroni di casa capitan Luongo è il top scorer di giornata, Nicosia (tra i pali dal primo minuto) in porta sa sempre come farsi trovare pronto e Busto Arsizio fa festa anche per il gol del giovane del vivaio Alessio Rosanò.

LA GARA: partenza col botto per i padroni di casa, con il sette guidato da mister Marco Baldineti che dopo due minuti dall’inizio del match sblocca il risultato, con Di Somma che segna l’1-0 a uomini pari. Sull’azione successiva Busto Arsizio fa 2-0 con Fondelli (uomo in più): l’azzurro è scatenato e portano la sua firma anche il 4-0 e il 5-1 dei Mastini, risultato con cui si chiude la prima frazione. A impedire la rimonta ospite poi è Gianmarco Nicosia, con il giovane portiere del Settebello (schierato titolare al posto di Lazovic) che si fa trovare pronto su due assalti consecutivi dei triestini. L’estremo difensore bustocco però non può nulla sul tiro dai tre metri di Petronio, ma la risposta dei padroni di casa non tarda ad arrivare con la controfuga vincente di Di Somma su assist di capitan Luongo, per il 6-2 bustocco. Ci pensa Alesiani a servire Luongo che, in velocità, infila alle spalle di Oliva il secondo gol della sua partita. I padroni di casa continuano a controllare agevolmente la gara gonfiando sempre più il vantaggio fino ad arrivare alla doppia cifra di scarto grazie ancora alla rete realizzata da capitan Luongo che, nel terzo tempo, fa 13-3 per la squadra di Busto Arsizio, firmando il quarto gol della sua partita. A 13″ dalla fine del parziale il tap in di Podgornik prova a destare la squadra ospite, ma Nicosia fa buona guardia della porta dei Mastini non concedendo praticamente nulla ai triestini. Nel quarto tempo c’è spazio, tra le fila del Banco BPM Sport Management, anche per l’ingresso in vasca del giovane del vivaio Alessio Rosanò che è subito protagonista con il tiro dai 5 metri che s’infila alle spalle di Persegatti (entrato proprio in avvio di ultima frazione) per il 17-4 dei padroni di casa. L’ultimo gol di giornata è quello in controfuga di Bruni dimenticato dalla difesa ospite, con il centroboa bustocco che fissa il risultato finale firmando il 18-6.

Gianmarco Nicosia (giocatore Banco BPM Sport Management): “Siamo partiti con un grande ritmo come ci aveva chiesto mister Baldineti e sono contento di questo anche perché, nell’ultimo periodo, non abbiamo brillato in difesa. È stata una buona prova soprattutto, come dicevo, in difesa e ora ci aspettiamo di fare bene la settimana prossima a Bari in Coppa Italia. Per quello che riguarda la mia prestazione sono sicuramente stato aiutato dalla grande difesa dei miei compagni che hanno fatto un ottimo lavoro e sono soddisfatto, perché venivo da un periodo di stop e ci tenevo a fare bene”.

PROSSIMI IMPEGNI (COPPA ITALIA) Nel prossimo weekend il campionato di serie A1 maschile di pallanuoto osserverà un turno di riposo per lasciare spazio alla Coppa Italia in programma allo Stadio del Nuoto di Bari dall’8 al 10 marzo. Il Banco BPM Sport Management giocherà il suo quarto di finale alle ore 18.00 di venerdì contro i liguri del Bogliasco Bene.

PROGRAMMA COPPA ITALIA

Quarti di finale (8 marzo)
PRO RECCO-POSILLIPO (ore 15)
BRESCIA-LAZIO (ore 16:30)
BANCO BPM SPORT MANAGEMENT-BOGLIASCO BENE (ore 18)
CANOTTIERI NAPOLI-ORTIGIA (ore 19:30)
Semifinali (9 marzo)
Vincente PRO RECCO-POSILLIPO – Vincente C. NAPOLI-ORTIGIA (ore 15) Diretta tv Rai Sport HD
Vincente BRESCIA-LAZIO – Vincente BANCO BPM S.M.-BOGLIASCO (ore 16:15) Diretta tv Rai Sport HD
Finali (10 marzo)
FINALE 3° POSTO (ore 14)
FINALE (ore 16) Diretta tv Rai Sport HD

Roberto Nardella
Ufficio Stampa Banco BPM Sport Management

Print Friendly, PDF & Email