A1 M – Il Bogliasco perde il derby salvezza

BOGLIASCO – Va al Savona il derby-salvezza della Vassallo. In una sfida decisiva per il prosieguo della stagione il Bogliasco Bene di Daniele Magalotti cede di misura alla grintosa compagine ponentina che si impone 7-6.
Gara come da pronostico incentrata su un profondo equilibrio e giocata sul filo dei nervi con le due squadre incapaci di fare lo strappo decisivo in grado di sbilanciare il punteggio da una parte o dall’altra. Alla fine la decidono gli episodi e soprattutto la maggior precisione ad uomo in più degli ospiti ben più abili dei bogliaschini nello sfruttare le superiorità numeriche ricevute.

I primi due parziali si chiudono entrambi sul 2-2 con i savonesi trascinati dagli acuti croati di Milakovic e Vuskovic e il Bogliasco che si affida al rigore di Lanzoni e alle reti in superiorità di Di Somma, Gambacorta e Ravina.
Il copione non si ripete nel terzo tempo quando dopo il momentaneo vantaggio di Lanzoni, a segno ancora dai cinque metri, Savona chiude la porta e mette la testa avanti con Caldieri e Colombo. In avvio di ultimo quarto arriva poi anche il massimo vantaggio ospite con Vuskovic che finalizza una superiorità in controfuga. Nel ribaltamento di fronte Ravina rimette in scia i levantini che però nel finale non hanno più energie per acciuffare il pareggio.
“Male in attacco ma anche in difesa dove abbiamo preso gol esattamente nella mniera in cui avevamo detto di non prenderli – è il commento amaro di coach Magalotti – L’avevamo preparata come una gara con pochi gol ma oggi ne abbiamo fatti davvero troppo pochi, soprattutto a uomo in più. Ora siamo purtroppo di nuovo ultimi anche se tre punti non sono incolmabili. Oggi la magia di Bogliasco non è servita. Ringrazio i miei ragazzi che mi sono stati vicini nella settimana più brutta della mia vita, così come tutta la società Bogliasco, gli Irriducibili e tutti coloro che in qualsiasi maniera mi ha dimostrato il loro affetto”.

BOGLIASCO BENE-RN SAVONA 6-7

BOGLIASCO BENE: Prian, Ferrero, A. Di Somma, Fracas, G. Guidi, Ravina 2, Gambacorta 1, Monari, Guidaldi, M. Guidi, Puccio, Lanzoni 3 (2 rig.), F. Di Donna. All. Magalotti

RN SAVONA: Soro, Patchaliev, Caldieri 1, Vuskovic 2, L. Bianco, Bertino, Piombo, Milakovic 3, Grossi, G. Novara, E. Novara, Colombo 1, Missiroli. All. Angelini

Arbitri: Gomez e Lo Dico
Parziali 2-2, 2-2, 1-2, 1-1
Usciti per limite di falli E. Novara (S) e Bianco (S) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Bogliasco 4/13 + 2 rigori e Savona 6/11. Spettatori 300 circa

 

Bogliasco 1951

Print Friendly, PDF & Email