A1 M – Importante successo per la PN Sport Management

Arriva un’importante vittoria casalinga per la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che torna al successo anche in campionato battendo la SS Lazio 19-6. Tre punti importanti che permettono al sette di mister Baldineti di consolidare la terza posizione in classifica. Strepitosa prova del portiere Gianmarco Nicosia che parte titolare e para anche un rigore a Cannella.

Partenza sprint per la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che sfruttando due controfughe si porta presto sul 2-0. Matteo Spione accorcia le distanze ma Fondelli fa il bis per il 3-1, poi con altri due reti di Petkovic (la seconda su rigore) in avvio di secondo tempo la formazione bustocca vola sul 5-1. La Lazio con i gol di Giorgi e Vitali dimezza lo scarto (5-3), ma la formazione di casa ritorno a gonfiare la rete avversaria con il gol di Luongo su assist di Mirarchi (6-3). Altri due reti in rapida sequenza allontanano nuovamente la Pallanuoto Banco BPM Sport Management, Spione prova a riportare sotto gli ospiti (8-4), ma con Figlioli e Drasovic la compagine bustocca scappa sul 10-4. La squadra guidata da mister Baldineti mette al sicuro il risultato nel terzo tempo con i gol di Fondelli, Figlioli e Di Somma che valgono il 13-5. Nel quarto tempo arriva anche il primo gol in calottina bustocca per il giovane Federico Neri Panerai che firma la rete del 16-5. La gara finisce 19-6.

Marco Baldineti (allenatore Pallanuoto Banco BPM Sport Management): “Non è stata una partita facile, ma i ragazzi sono stati bravi, non hanno fatto sentire la stanchezza del doppio impegno. Finalmente dovrebbe essere finito il periodo senza centroboa” (Baraldi e Blary dovrebbero rientrare nella prossima gara).

Presenti sulle tribune e poi protagonisti in vasca subito dopo la gara di serie A1 anche gli atleti delle giovanili di Melzo, Brugherio, Sesto San Giovanni e Lecco tutti appartenenti ai centri natatorie e società gestiti da Sport Management. La prossima partita della Pallanuoto Banco BPM Sport Management si disputerà il 22 novembre con il campionato che si fermerà per lasciare spazio alla Nazionale (con il Settebello ci saranno Fondelli, Mirarchi, Gallo, Nicosia e Figlioli).

Sport Management-Lazio: 19-6 (3-1, 5-3, 5-1, 6-1)

Banco Bpm Sport Management: Lazovic, Di Somma 4, Panerai 1, Figlioli 2, Fondelli 3, Petkovic 3 (1 rig), Drasovic 2, Gallo, Mirarchi, Luongo 4, Valentino, Nicosia. All. Baldineti.

SS Lazio: Correggia, Tulli 1, Colosimo, Spione 2, Gianni, Di Rocco 1, Giorgi 1, Cannella, Leporale, Vitale 1, Maddaluno, Ferrante, Mariani. All. Sebastianutti.

Arbitri: Cataldi, Pinati.
Note: parziali: parziali: 3-1; 5-3; 5-1; 6-1.

Superiorità numeriche: Pallanuoto Banco BPM Sport Management 1/6; SS Lazio 0/8. Uscite per limite di Falli: Figlioli (BPM, III tempo); Di Rocco (SS Lazio IV tempo). Per la Pallanuoto Banco BPM Sport Management in porta Nicosia sostituito da Lazovic nel terzo tempo. Spettatori 620 circa.

 

 

Roberto Nardella
Responsabile Comunicazione Sport Management

Print Friendly, PDF & Email