A1 M – Iren Genova Quinto in casa della Pro Recco, parla Luccianti


Tredicesima giornata in serie A1, ultima del girone di andata: l’Iren Genova Quinto, reduce da quattro successi consecutivi maturati con Bogliasco, Posillipo, Roma e Catania va a far visita alla Pro Recco capolista, con fischio d’inizio fissato sabato alle 18 a Sori. Una gara chiusa nel pronostico, ma in casa biancorossa c’è comunque intenzione di far bene in vista delle prime importanti sfide del girone di ritorno.

“Come per Brescia e Sport Management ci tocca una partita chiusa nel risultato, dove però sarà importante la prestazione – commenta il tecnico Gabriele Luccianti – Perdere ci può stare, dipende da come lo si fa. Dovremo cercare di evitare un’imbarcata anche in prospettiva delle prossime partite. Ci aspetta un girone di ritorno dove nelle prime cinque-sei partite ci saranno in palio punti fondamentali per la salvezza. Affronteremo infatti Trieste, Savona, Lazio, Canottieri e Florentia, gare nelle quali dovremo mettere in cascina i punti che potrebbero regalarci la quota salvezza. La Pro Recco è una squadra per noi inarrivabile, proviamo il nostro gioco, la nostra pallanuoto, cercando la migliore prestazione possibile proprio in vista di queste partite in cui ci giocheremo tutto“.

 

Sc Quinto

Print Friendly, PDF & Email