A1 M – La BPM Sport Management batte di misura la PN Trieste 10-9

sp-management

Terza vittoria consecutiva in campionato per i Mastini.

Baldineti: "Bene i tre punti ma non abbiamo giocato bene"

Busto Arsizio, 10.10.15 – E sono tre. Nonostante una partita molto combattuta, la BPM Sport Management batte anche la PN Trieste e centra la terza vittoria consecutiva in Campionato. Alle Piscine Manara di Busto Arsizio il risultato finale è di 10-9 (3-3, 2-2, 2-1, 3-3) per il sette di Gu Baldineti. Grande prova di Antonio Petkovic, autore di quattro reti.

Primo tempo equilibrato con i padroni di casa che dimostrano un'ottima media con l'uomo in più mettendo a segno ben 3 reti (su quattro esclusioni temporanee) che portano la firma di Bini, Mirarchi e Petkovic. Per la PN Trieste vanno in gol Petronio e Guimaraes (doppietta). Nel secondo quarto il gol di Ferreccio a metà frazione porta avanti gli avversari, ma la BPM non si scompone e ribalta prima con Petkovic (superiorità) e poi con Mirarchi. Nonostante la resistenza dei Mastini (da segnalare anche un'ottima parata di Oliva), Trieste agguanta il pari con Guimaraes.  Al cambio vasca i padroni di casa tornano avanti ancora con Petkovic, ma Elez trova la rete del pari. La gioia del Trieste dura poco perché Di Somma, in superiorità, fissa il risultato sul 7-6. L'ultimo quarto è ricco di emozioni. Un gran gol Petkovic porta la BPM sul 8-6, ma Trieste spinge sull'acceleratore e raggiunge di nuovo il pari con Henrique e Popovic. Ultimo minuto al cardiopalma. A 45" dal termine Deserti, dopo una traversa di Mirarchi, mette la palla in rete. Però non finisce qui perché Elez (a 17" dalla sirena) ancora una volta sigla il pari. A 2" dalla fine il gol di Edoardo Di Somma manda in visibilio i tifosi. E' la rete del 10-9. Incomprensibile, nel quarto tempo, il rosso a mister Baldineti, "espulso per proteste" mentre rimproverava un suo giocatore (Deserti, ndr).

"L'unica cosa positiva di oggi è la vittoria – commenta Baldineti – Non abbiamo giocato bene e i ragazzi non si sono espressi come volevo io. Ho visto poca grinta e poca concentrazione come sul gol del 9-8. Una squadra come la nostra non può prendere gol dal centro. Purtroppo abbiamo fatto un passo indietro rispetto alle partite precedenti".

In vista della partita di World League che vedrà il Settebello impegnato in Russia, il campionato osserverà un turno di riposo e tornerà sabato 24 ottobre. Per la BPM Sport Management difficile trasferta a Napoli contro la Carpisa Yamamay Acquachiara. A proposito di nazionale, già da domani Oliva, Bini, Di Somma e Busilacchi saranno a Sori per partecipare al collegiale.

 

Brunorosafoto 2015


Ufficio Stampa Sport Management c/o DMTC
Daniele Pernella

Print Friendly, PDF & Email