A1 M – La BPM Sport Management piega la Pallanuoto Trieste per 8-7

sp-management

la BPM Sport Management piega la Pallanuoto Trieste per 8-7 e centra la seconda vittoria in campionato

Sfida sofferta con i giuliani piegati solo nell'ultimo minuto di gioco

Busto Arsizio, 21.10.16 – Esordio alle Piscine Manara per la BPM Sport Management e prima vittoria fra le mura amiche contro la Pallanuoto Trieste, sconfitta per 8-7 dopo una gara equilibrata e risoltasi negli ultimi 60".

Inizia in salita la sfida per i Mastini infilati due volte da Niccolò Rocchi. È Giuseppe Valentino a rompere il ghiaccio e ad accorciare le distanze sfruttando la superiorità numerica. Il secondo tempo si apre con il pareggio di Luongo, poi qualche errore in attacco impedisce alla BPM Sport Management di ribaltare il punteggio e arriva invece il nuovo vantaggio della Pallanuoto Trieste grazie a un rigore trasformato da Elez. In chiusura di tempo però Romain Blary sigla la rete della nuova parità.

Nel terzo tempo i ragazzi di Gu Baldineti provano a fare la differenza grazie al secondo gol di Romain Blary e a una doppietta di Stefano Luongo, ma Trieste non molla e rimane in scia con le segnature di Mezzarobba e ancora di Rocchi.
Nell'ultima frazione Gitto, con la BPM in superiorità, porta il punteggio sul 7-5, ma una Pallanuoto Trieste mai doma accorcia le distanze con Giorgi. Si soffre fino alla fine ed è ancora Luongo, MVP della serata e autore di uno strepitoso poker a mettere il risultato al sicuro con una conclusione dalla distanza. Il gol di Petronio a 20" dalla fine non cambia l'esito della partita.

"Sono soddisfatto per la vittoria meno per la prestazione, ma vincere quando non si è al meglio è un ottimo segnale." ha commentato Gu Baldineti a fine match – "11 partite in 3 settimane si sono fatte sentire, perché c'è poco tempo per allenarsi. Non a caso il migliore in campo è stato Stefano Luongo che ha delle capacità di recupero straordinarie. Adesso testa alla trasferta di Budapest perché affronteremo una squadra di grosso livello tecnico".

 

 

Ufficio Stampa Sport Management
Daniele Pernella

Print Friendly, PDF & Email