A1 M – La Lazio pronta a ripartire

UNA LAZIO… CAPITALE

Unica squadra di Roma e del Lazio nella massima categoria, una rosa composta dasoli giocatori romani e guidata da Claudio Sebastianutti, il mister più giovane dell’A1. Nella rosa un promettente mix tra senatori e giocatori di prospettivaper centrare la salvezza. Il campionato parte il 21 Ottobre. Il presidente Moroli: “Sebastianutti scelta giusta e moderna, credo in questo gruppo” Il mister: “La nostra forza è la compattezza” Capitan Colosimo: “In acqua siamo come fratelli, ci aiutiamo”.

La Lazio Nuoto è pronta a ripartire e nella cornice di casa del Circolo Canottieri Lazio si svela in vista della nuova stagione nel massimo campionato di pallanuoto che prenderà il via sabato 21 ottobre. Quest’anno il vessillo dell’aquila sventolerà ancora più in alto e con maggiore orgoglio perché i biancocelesti saranno gli unici a rappresentare Roma in A1. Per aumentare ulteriormente lo spirito di appartenenza, la società ha allestito una rosa completamente formata da giocatori cresciuti nella capitale. Una squadra a difesa della città, una categoria da mantenere a tutti i costi, come è accaduto a maggio con la salvezza incredibile raggiunta dopo i playout di Torino.

Alla guida della squadra ci sarà un’autentica bandiera: Claudio Sebastianutti, ex giocatore, capitano e direttore responsabile della Lazio Nuoto, promosso tra i “grandi” dopo gli ottimi risultati ottenuti sulla panchina dell’Under 20 (ricordiamo soprattutto lo scudetto vinto nelle finali di Ostia nella stagione 2015/16). Con i suoi 36 anni, Sebastianutti è l’allenatore più giovane della serie A1 e, insieme a Ramon Garcia e al resto dello staff, avrà a disposizione un mix di giocatori esperti appartenenti alla vecchia “guardia” e giovani promettenti.

Tra i primi, menzioniamo chiaramente il capitano Federico Colosimo, Matteo Leporale, Luca Di Rocco, Daniele Giorgi e Raffaele Maddaluno. Ci sarà sempre anche Giacomo Cannella, che, contrariamente a quanto riportato nella sua carta d’identità, non si può definire esclusivamente un giovane, ma un pallanuotista affermato anche a livello nazionale. I pali saranno difesi ancora da Vincenzo Correggia. Continueranno ad indossare la calottina biancoceleste anche gli altri ragazzi provenienti dal vivaio: Vitale, dopo l’ottimo impatto dello scorso anno e Ferrante, infine Andrea Tulli è stato confermato.

Tra i nuovi arrivati, invece, c’è da sottolineare il graditissimo ritorno di Giacomo Gianni (dalla Vis Nova), cresciuto in acquacon la calottina biancoceleste e gli arrivi di due giovani: il centroboa classe ’99 Matteo Spione dalla Roma Nuoto e il 22enne centrovasca Davide Sebastiani dalla Roma 2007 Arvalia. Promosso in prima squadra il portiere delle giovanili Federico Mariani. 14 elementi a cui si aggiunge il tesseramento “simbolico” di Diego Latini, altro cuore laziale. I biancocelesti hanno già iniziato la stagione in Coppa Italia subendo una sfortunata eliminazione al primo turno per differenza reti. Il primo avversario in campionato sarà invece il Bogliasco. Fischio d’inizio sabato 21 ottobre alle 18 presso la Piscina dei Mosaici al Foro Italico.

“La grande novità è Sebastianutti allenatore della prima squadra – così il presidente della Lazio Nuoto Massimo Moroli – E’ il premio ad una crescita costante di questa figura all’interno della società passando dall’acqua con i gradi di capitano, alla guida delle giovanili, ad essere responsabile al livello dirigenziale, fino al grande salto. Abbiamo scelto lui per le solide basi tattiche maturate anche con le esperienze al fianco di grandi tecnici a cui Claudio aggiunge idee innovative sia dal punto di vista tecnico-tattico che fisico. Claudio studia ogni aspetto, analizza ogni dettaglio, rappresenta una figura moderna di allenatore/manager che crediamo possa darci molte soddisfazioni. La squadra invece è composta da tutti romani, formazione compatta rispetto al panorama del campionato perché si sentono parte della società, i ragazzi capiscono i momenti di difficoltà, sono professionisti di cuore, condizioni uniche e rare rispetto ad altre realtà. Per questo mi aspetto un ottimo campionato. Se leviamo le prime 3/4 le altre sono sfide che ci possiamo giocarci, l’obiettivo è la salvezza ma aspettiamo i primi incontri per capire le gerarchie del campionato”.

“Ho molte aspettative, vedo una squadra che migliora giorno dopo giorno ma sarà fondamentale avere minuti nelle braccia, cresceremo solo confrontandoci con le altre formazionianche perché l’anno scorso avevamo più partner “romani” con cui allenarci mentre in questa stagione siamo l’unica squadra della capitale – spiega mister Sebastianutti – Vedo la squadra convinta, mi spiace solo che non siamo ancora al completo con un paio di infortuni che si trascinano dall’estate. La nostra forza è il gruppo, di alcuni di loro sono stato capitano, li conosco, non vogliono perdere mai, si trovano sempre e alle volte senza che io abbia bisogno di dargli indicazioni. Penso che ci sono molte similitudini con la passata stagione, sulla carta avremo più possibilità di fare punti con squadre che l’anno scorso non erano alla portata, c’è stato un ridimensionamento del campionato che lo rende più equilibrato ma sarà dura perché ci saranno molte gare competitive”.

“C’è un nuovo allenatore, anche la squadra è cambiata e per assimilare schemi e nuovi sistemi di lavoro ci vorrà un po’ di tempo ma in piscina c’è entusiasmo – dichiara poi capitan Colosimo- Non dovremo abbatterci quando troveremo difficoltà come ci stanno ogni anno, così come non ci sarà da esaltarsi quando le cose andranno bene. Abbiamo capito che le stagioni si decidono a maggio, il nostro obiettivo resta la salvezza, un successo sarebbe se riuscissimo ad evitare i play out. La nostra forza resta il gruppo, la maggior parte di noi gioca da anni, ci vogliamo bene, siamo disposti a tutto per aiutare i compagni, è un punto a nostro favore su cui dobbiamo fare leva.

ORGANIGRAMMA

PRESIDENTE:                                          MASSIMO MOROLI

VICE PRESIDENTI:                                  ANTONIO BUCCIONI

RENATO SINISCALCHI

PRESIDENTE ONORARIO:                      FELICE VIRNO

SEGRETARIO GENERALE:                     MARCO PERFETTO

DIR. GEN./ALLENATORE:                        CLAUDIO SEBASTIANUTTI

VICE ALLENATORE:                                RAMON GARCIA

VIDEO ANALISI E GIOVANILI:                 DANIELE CIANFRIGLIA

PREPARATORE ATLETICO:                    GABRIELE SERGI

TEAM MANAGER:                                    FILIPPO LORETO

 

SS Lazio Nuoto

Print Friendly, PDF & Email