A1 M – Trasferta a Napoli per la PN Trieste

C’E’ IL TURNO INFRASETTIMANALE

SFIDA AL POSILLIPO, IN PALIO PUNTI IMPORTANTI

Archiviata la pausa per gli impegni delle nazionali, torna il campionato di serie A1 maschile con il turno infrasettimanale. Mercoledì 22 novembre infatti, alle ore 14.30, la Pallanuoto Trieste sarà di scena nella piscina “Felice Scandone” di Napoli per affrontare il Posillipo nella gara valida per la quinta giornata del girone di andata.

QUI PALLANUOTO TRIESTE La squadra sponsorizzata Samer & Co. Shipping ha sfruttato al meglio la sosta. I ragazzi di Miroslav Krstovic hanno prima sostenuto un richiamo di preparazione, poi dopo un paio di giorni di recupero, si sono concentrati sul difficile match della “Scandone”. Una sfida che, classifica alla mano, è una sorta di scontro diretto tra due squadre che puntano allo stesso obiettivo. “E’ una partita molto importante – conferma infatti l’allenatore della Pallanuoto Trieste – per entrambe le formazioni. Ma io sono abituato a pensare soltanto alla mia squadra, per conquistare un risultato positivo su un campo così ostico, servirà una prestazione super”. Dal punto di vista fisico, gli alabardati sembrano tutti piuttosto in palla. Rispetto alle ultime tre uscite, Catania, Ortigia e Canottieri, la Pallanuoto Trieste dovrà però migliorare sotto il piano della concentrazione. “Ci è sempre mancato qualcosa nel finale di gara – continua Krstovic – e così abbiamo perso per strada punti importanti. Dobbiamo giocare con maggiore convinzione, accettare la lotta, il contatto fisico, e restare dentro al match. Con la Canottieri abbiamo commessi tanti errori gratuiti, ma abbiamo capito che anche contro squadre di alto livello possiamo dire la nostra. A Napoli ci proveremo, servirà serenità, maturità e dare il massimo in ogni istante della partita. Loro sono giovani come noi, ma hanno tante buone individualità, in casa trovano sempre danno sempre il meglio. E poi il blasone di chiamarsi Posillipo, non è poco”. Per quanto riguarda la formazione, quasi sicuramente il tecnico belgradese manderà in vasca gli stessi tredici dello stop interno rimediato dieci giorni fa con la Canottieri. Il gruppo partirà alla volta di Napoli nel tardo pomeriggio di martedì.

QUI POSILLIPO Dopo la rivoluzione estiva (via elementi di spessore internazionale come Klikovac, Vlachopuolos, Dervisis e il nazionale azzurro Renzuto Iodice approdato allo Jug Dubrovnik) la compagine partenopea ha puntato senza mezzi termini, proprio come la Pallanuoto Trieste, sulla linea verde. Il nuovo allenatore Roberto Brancaccio può comunque contare su alcuni atleti di sicuro affidamento. Vedi il portiere Tommasi Negri (tra i migliori interpreti del ruolo a livello italiano), il difensore Gianluigi Foglio (chiamato in nazionale dal ct Sandro Campagna), il forte mancino Nicola Cuccovillo, l’esperto Paride Saccoia, il talentuoso Giuliano Mattiello (con 6 gol capocannoniere della squadra) e il centroboa Luca Marziali, autentico trascinatore in vasca. Attenzione anche ai nuovi innesti, ovvero l’ex Roma Vis Nova Lorenzo Briganti e il difensore americano Jobe Chancellor Ramirez. Il Posillipo ha faticato in questo primo scorcio di campionato. In classifica i partenopei hanno 1 punto, conquistato però contro i cugini della Canottieri (6-6) al termine di un derby molto ben giocato dai rossoverdi.

I precedenti tra Posillipo e Pallanuoto Trieste sono cinque, quattro sfide di campionato e una di Coppa Italia: il bilancio parla chiaro, cinque vittorie per i napoletani.

 

GLI ARBITRI La direzione di gara del match tra Posillipo e Pallanuoto Trieste è stata affidata ai fischietti Daniele Bianco e Giuseppe Fusco.

COME SEGUIRE LA PARTITA Dalle ore 14.30 la pagina Facebook della Pallanuoto Trieste (www.facebook.com/pallanuototrieste) pubblicherà tutti gli aggiornamenti live sulla gara tra napoletani e alabardati.

LA GIORNATA Oltre al confronto della “Scandone”, sono due le gare interessanti in programma in questo primo turno infrasettimanale della stagione. Alle 15.00 la scatenata Ortigia Siracusa ospiterà il Savona davanti le telecamere di Waterpolo Channel (diretta streaming su www.federnuoto.it/live), allo stesso orario Catania e Torino 81 si affronteranno in un interessante scontro diretto. Pronostici scontati (o quasi) nelle altre quattro partite: la Lazio se la vedrà con i campioni in carica della Pro Recco, la Canottieri attende il Bogliasco, l’Acquachiara affronterà la corazzata Sport Management, mentre la Florentia renderà visita all’An Brescia (prossimo avversario della Pallanuoto Trieste).

 

www.pallanuototrieste.com

Print Friendly, PDF & Email