A1 M – Vittoria per la BPM Sport Management: battuto l’Ortigia 18-11

Di fronte al pubblico di casa i Mastini dimenticano la sconfitta di Napoli.
Predrag Zimonjic: "Molto bene la prima parte di match. Dobbiamo lavorare su alcune disattenzioni viste nel finale"

sp-management

(Photo Credit – Brunorosafoto 2016)
 

Busto Arsizio, 26.11.16 – Diciotto gol e tre punti in più in classifica. La BPM Sport Management, tra le mura amiche delle Piscine Manara, vince 18-11 (6-0, 4-2, 5-6, 3-3) contro l'Ortigia e sale, dopo sette giornate, a quota 16 punti in classifica. MVP di giornata è Stefano Luongo, autore di ben sei reti. Da segnalare l'esordio, nelle fila della BPM Sport Management, di Alessandro Casieri. Per il giovane centrovasca (classe 1999) uno spezzone di partita nel quarto tempo.

Primo tempo in discesa per i padroni di casa che di fatto mettono in cassaforte i tre punti con ben sei reti messe a segno da Bini e Valentino e da Luongo e Mirarchi, entrambi autori di una doppietta. Da segnalare la grande rapidità dei Mastini in ben tre occasioni, nelle quali sono bravi a sfruttare tre controfughe. Nel secondo quarto il divario tra le due compagini aumenta a +8 e poteva essere ancora più largo se Patricelli non avesse neutralizzato due rigori rispettivamente a Petkovic e Gallo. Le marcature della seconda frazione portano la firma di Gallo (superiorità), Petkovic (superiorità) e Luongo, autore di una doppietta per i padroni di casa, mentre per gli avversari le marcature sono di Casasola e Giacoppo. Al cambio vasca i siciliani provano a rientrare in partita con le reti di Danilovic, Di Luciano, Giacoppo e Camilleri, ma i gol nel mezzo di Stefano Luongo prima e Giuseppe Valentino poi, rallentano la rincorsa. Le emozioni non finiscono perché l'Ortigia nei tre minuti finali va a segno con Giacoppo e Casasola, e i Mastini rispondono con Bini e una doppietta di Gallo. Nell'ultima frazione sono tre le reti per parte: Luongo, Gitto e Petkovic per la squadra di casa, mentre Camilleri e la doppietta di Sebastiano Di Luciano per il sette di Siracusa.

"Era importante tornare alla vittoria – ha affermato coach Predrag Zimonjic, che sostituiva lo squalificato Baldineti – Oggi siamo partiti molto forte. Nei primi due tempi abbiamo fatto un ottimo pressing, tenuto un ritmo alto e giocato molto bene in fase difensiva. Poi però ci siamo distratti e abbiamo preso qualche gol di troppo. Lavoreremo su queste disattenzioni".

Mercoledì 30 novembre si torna in vasca. La BPM Sport Management volerà in Ungheria per affrontare il Vasutas. Il match valido per l'andata dei quarti di finale di Euro Cup si disputerà alle ore 19.

Domani sera allo Shed Club torna "BellimBusto". L'evento, promosso da Sport Management in collaborazione con Royal Time, Shed Club e l'Informazione on-line, è stato ideato per festeggiare il primo anno dei Mastini nella Città di Busto Arsizio in concomitanza con il 9° anniversario del noto Club cittadino. A partire dalle ore 19:30 per tutti i tifosi dei Mastini ci sarà un ricco apericena con Menù Sport, oltre ad un  Magic Show con danzatori, interventi con il pubblico e taglio della torta con brindisi in chiusura. Ospiti della serata i giocatori della BPM Sport Management.

 

 

Ufficio Stampa Sport Management
Daniele Pernella

Print Friendly, PDF & Email