A2 F – AN Brescia contro la capolista per fare bella figura

Contro la capolista per fare bella figura e dare continuità alla crescita del gruppo: in casa An Brescia femminile, sono queste le intenzioni alla vigilia del match con la Pallanuoto Trieste, atteso domenica, alle 15.30, alla piscina di Mompiano, e valido come sesto turno del campionato di A2. Per le leonesse, davvero alto il coefficiente di difficoltà: Trieste arriva da leader incontrastata del torneo, con cinque successi in altrettante gare disputate, un biglietto da visita che illustra chiaramente il valore delle giuliane. Per reggere il confronto, il sette di Edvin Calderara dovrà tirar fuori una prova maiuscola, tanto per quel che riguarda la tenuta mentale, quanto dal punto di vista tecnico-tattico, e di questo, tutto il gruppo biancazzurro è ben consapevole.

«Affrontiamo una squadra – presenta la sfida, coach Calderara – che, oltre ad essere molto ben strutturata in ogni reparto, sta attraversando un momento di grande condizione e il loro ruolino di marcia lo racconta in modo inequivocabile. A noi occorrerà una grande prestazione per dire la nostra e sono sicuro che le ragazze daranno il massimo: in allenamento vedo tanto impegno e tanta voglia di migliorare e questo è il dato fondamentale per poter fare bene. Il nostro organico è giovane e, soprattutto, con poca esperienza della categoria e, dunque, partite come quella di domenica sono importanti occasioni di crescita e, anche considerando che giochiamo in casa, venderemo cara la pelle lottando su ogni palla per cercare di fare risultato. Personalmente, sono tranquillo, abbiamo la giusta carica e tante motivazioni, mi auguro possa venir fuori una bella partita».

 

AN Brescia

Print Friendly, PDF & Email