A2 F – Colpo CSS Verona, affondato il forte Trieste

Dopo la prima gioia lontano dalle mura amiche, arriva anche il primo sorriso alle piscine Monte Bianco per la Css Verona. Nel quinto turno di campionato la squadra di Zaccaria mette a segno un colpo importante, avendo ragione di una delle pretendenti alla promozione, la Pallanuoto Trieste. Alla sirena finale il tabellone mostra il punteggio di 10-6 in favore del club biancazzurro (parziali 2-2, 4-0, 3-2, 1-2).

Prima frazione interlocutoria, caratterizzata dal vantaggio di Borg, dal ribaltamento di punteggio grazie alla doppietta di Lucrezia Cergol e dal nuovo pareggio con Prandini. Il secondo segmento di incontro “ammazza” il match, con la tripletta di Silvia Russo  ed il rigore trasformato da Braga che portano la Css a più quattro. Dopo l’intervallo lungo, ancora Borg e Prandini portano Verona avanti di sei reti, poi il botta e risposta tra Jankovic e Carotenuto è seguito dalla terza rete di Cergol. La giocatrice triestina prova ad imbastire la rimonta, segnando ancora nell’ultimo tempo su tiro libero, ma non riesce per l’attenzione difensiva della Css e per la rete di Braga e netralizza quella di Ingannamorte.

Molto contento della prova della sua squadra Giovanni Zaccaria, tecnico della Css Verona: «Partita giocata con grande intensità. Inizio contratto, poi finalmente la squadra si è sbloccata in attacco grazie ad una grande Silvia Russo che non ha avuto nessun timore reverenziale e ha affondato Trieste. Difesa impeccabile che ha chiuso tutti gli spazi alle avversarie e dimostra partita dopo partita di essere sempre più solida. In attacco ancora qualche incertezza impedisce allunghi più decisi. Siamo all’inizio e vogliamo crescere ancora».

Si accorcia la classifica, frutto della vittoria della Css su Trieste e della sconfitta della capolista Como in casa di Bologna. Buonissime notizie per Verona, che salendo a otto punti prende distanza dal fondo della graduatoria, ma soprattutto si colloca appena dietro al terzetto formato da Trieste, Promogest e Firenze.

 

Css Verona – Pallanuoto Trieste 10-6 (2-2, 4-0, 3-2, 1-2)

Verona: C. Mattioni (P), Zingaropoli (P), Castagnini, Cressoni, Russo (3), Borg (2), Peroni, Brag (2), Carli, Nicolis, Prandini (2), Carotenuto (1), S. Mattioni. All. Zaccaria.

Trieste: S. Ingannamorte (P), Zadeu, Favero, Gant, Klatowski, L. Cergol (4), B. Cergol, E. Ingannamorte (1), Guadagnin, Rattelli, Jankovic (1), Russignan, Krasti. All. Colautti.

Arbitro: Doro

 

SERIE A2 GIRONE NORD
5a giornata: Bologna-Como 8-7, Varese-Promogest 11-14, Padova-Locatelli 9-6, Firenze-Rapallo 8-6, Css Verona-Trieste 10-6.Classifica: Como 12 punti; Bologna 10; Trieste, Promogest, Firenze 9; Css Verona 8; Padova 7; Varese 5; Locatelli 3; Rapallo 0.

Prossimo impegno: Locatelli-Css Verona.

 

Emenuele Pezzo
Ufficio stampa settore sportivo Css Verona

Print Friendly, PDF & Email