A2 F – Colpo esterno all’esordio per PN Trieste

Francesca Rattelli

TRIESTE PASSA SUL CAMPO DEL BOLOGNA (8-11)

Che battaglia alla Sterlino. Nella prima giornata del campionato di serie A2 femminile (girone Nord) la Pallanuoto Trieste si impone sul difficile campo della Rn Bologna per 8-11. Grande prova delle giovani orchette alabardate, che regolano con una certa autorità (e non senza un pizzico di comprensibile sofferenza) una delle squadre considerate più forti della categoria. “Bella prestazione e bella vittoria – esclama a fine match una soddisfatta Ilaria Colautti – siamo entrate in acqua con l’approccio giusto, determinate e concentrate. Abbiamo conquistato un bel vantaggio, nel quarto periodo il Bologna ci ha quasi rimontato, ma nel finale le ragazze sono state bravissime e hanno mantenuto il sangue freddo. Ottimo avvio di campionato”.

La Pallanuoto Trieste prende subito il comando delle operazioni. Jankovic sblocca la situazione dopo 40’’ di gioco (0-1), Nicolai impatta (1-1) con un gol in superiorità numerica. Capitan Rattelli corona una rapida controfuga con la rete dell’1-2 e la mancina Guadagnin finalizza una bella azione con l’uomo in più con l’1-3 di fine primo periodo. Le orchette giocano bene anche nella seconda frazione. Passano 32’’ dallo sprint e la squadra di casa accorcia con Nicolai (in superiorità numerica). Jankovic risponde con una splendida colomba da oltre 10 metri (2-4) e nell’azione successiva Krasti para un rigore a Budassi. Trieste è concentrata e cinica in attacco: Guadagnin buca la difesa bolognese sul primo palo (2-5) e Elisa Ingannamorte finalizza una superiorità numerica con la rete del 2-6. Orchette sul +4 a metà gara.

Stesso copione anche nel terzo periodo. Guadagnin sigla il 2-7, Verducci tiene in scia il Bologna (3-7 con 6’22’’ sul cronometro). Le ospiti però allungano ancora: una staffilata al volo di Russignan vale il 3-8, si sblocca anche la controllatissima Lucrezia Cergol, che dal palo in superiorità mette in porta il massimo vantaggio alabardato (3-9). Sembra fatta, ma nel quarto periodo il Bologna ribalta l’inerzia del match. Verducci segna dopo appena 16’’ dall’inizio del tempo (4-9 in superiorità), poi Carvezaghi, Budassi e una doppietta di Nicolai confezionano un parziale di 5-0 che a 2’52’’ dalla sirena riapre clamorosamente i giochi sull’8-9. Nel momento più complicato del match le orchette conservano la giusta concentrazione. A 58’’ dalla fine Klatowski in superiorità gira in porta il preziosissimo 8-10, Guadagnin a 11’’ dall’epilogo completa la festa con la rete del definitivo 8-11.

Domenica prossima – 20 gennaio – “prima” casalinga per la Pallanuoto Trieste, che alla “Bianchi” ospiterà il Locatelli di Genova (ore 16.30).

RN BOLOGNA – PALLANUOTO TRIESTE 8-11 (1-3; 1-3; 1-3; 5-2)

RN BOLOGNA: Fiorini, Monaco, Caverzaghi 1, Farneti, Invernizi, Verducci 2, Mataafa, Nicolai 4, Lepore, Budassi 1, Franci, Nasti, Guerriero. All. A. Posterivo

PALLANUOTO TRIESTE: S. Ingannamorte, Zadeu, Favero, Gant, Marussi, L. Cergol 1, Klatowski 1, E. Ingannamorte 1, Guadagnin 4, Rattelli 1, Jankovic 2, Russignan 1, Krasti. All. I. Colautti

Arbitro: Scarselli

NOTE: uscite per limite di falli Gant (T) nel terzo periodo, Rattelli (T) nel quarto periodo; nel secondo periodo Krasti (T) ha parato un rigore a Budassi; superiorità numeriche Rn Bologna 4/12 + 1 rigore, Pallanuoto Trieste 4/11

 

www.pallanuototrieste.com

Print Friendly, PDF & Email