A2 F – E alla fine arrivano le lontre

U. S. Luca Locatelli Genova – A. N. Brescia 9-7 (0-3; 5-0; 2-4; 2-0)

Locatelli Genova: Bolla Pittaluga, Figari 2, Donato, Tedesco 2, Ravenna, Bissocoli, Rossi, Nucifora, De Carli 5, Valsecchi, Ciccione, Cabona, Bianco. All. Garalti.

Brescia: Fanelli, Zanola, Facchinetti 2, Di Lernia 2, Bovo 1, Testa, Luci, Vitali M, Usanza, Buizza1, Barbieri, Vitali C. 1, Fiorese. All. Calderara.
Arbitro: Pinato.

Superiorità numeriche: Locatelli Genova 1 su 1 più un rigore realizzato
A. N. Brescia 1 su 6 più un rigore realizzato

E alla fine arrivano le lontre, ed i primi tre fondamentali punti della stagione, doppiamente importanti perché conseguiti contro un avversario diretto nella lotta per la salvezza, il coriaceo Brescia di Edwin Calderara.
Dall’ottovolante di emozioni della Sciorba, infatti, sono le ragazze di Carbone, anche oggi ottimamente avvicendato in panchina da Michele Garalti, a uscire vincitrici da un match di vitale importanza, che avrebbe assunto per le lontre connotati drammatici in caso di un diverso risultato.
La partenza è choccante, e sa di “deja vu”, genovesi a macinare gioco e lombarde a… realizzare. Al primo intervallo si va sul 0-3(reti della figlia d’arte Bovo, seguita da Vitali e Buizza), ma le lontre non si perdono d’animo e nella seconda frazione incassano con gli interessi anche per ciò che avevano seminato nel primo tempo. È un devastante 5-0 (micidiale tripletta di De Carli e reti di Tedesco e Figari, brava a capitalizzare quella che resterà l’unica superiorità numerica dell’incontro a favore della Locatelli. Nel terzo tempo, iniziato alla grande ancora con la rete della De Carli che porta le lontre a doppiare il Brescia (6-3),altro tracollo difensivo con Brescia che riaggancia il pareggio con minibreak (0-3) di Facchinetti e Di Lernia (2),e,sul finire del tempo, ancora De Carli fa prove di fuga per le genovesi con la quinta rete personale (in 19 campionati mai nessuna mancina aveva mai realizzato una simile impresa fra le lontre), ma ancora Facchinetti sigla il riaggancio per il 7-7 di fine tempo. La quarta frazione si apre con il nuovo, e definitivo, vantaggio Locatelli, griffato da Jamila Tedesco, cui segue a metà frazione la seconda realizzazione di Silvia Figari, che trasforma un penalty. A questo punto finalmente le biancorossoblu blindano la difesa, che supera indenne tre inferiorità numeriche consecutive,e possono festeggiare la prima ed importantissima vittoria in campionato.
Commento del tecnico della Locatelli Genova, Michele Garalti “Partita dove abbiamo dimostrato superiorità, prevalendo sul gioco avversario grazie ad una buona difesa, ma ancora non impeccabile in certi frangenti, cosa che dovremo assolutamente migliorare per aver possibilità di successo con squadre che ora sono oggettivamente superiori a noi.
Può suonare come un controsenso, ma ho capito che avevamo molte possibilità di vincerla a fine del primo , dove abbiamo sbagliato l’inverosimile in attacco per nostri demeriti, e nel contempo le nostre avversarie hanno saputo con grande freddezza e cinismo capitalizzare le loro occasioni.
La mole di gioco e di occasioni create però mi dava la tranquillità e la fiducia necessaria perché la squadra potesse ribaltare la situazione,e finalmente quando abbiamo tirato meglio e con maggiore lucidità siamo riusciti a capovolgere facilmente il risultato a nostro favore , ma come spesso accade con le squadre giovani , nel terzo tempo grazie ai nostri gravi errori difensivi ed alla loro tenacia, le avversarie sono rientrate in partita .
Per fortuna nell’ ultimo tempo siamo tornati ad essere concentrate e a difendere bene e dimostrando di meritare la vittoria.
Dobbiamo assolutamente migliorare in difesa, soprattutto sul profilo della attenzione e sfruttare di più le occasioni per avere possibilità di fare punti con le squadre più attrezzate di noi .
Se leggo la nostra formazione capisco che abbiamo un futuro roseo e ricco di soddisfazioni, e di questo siamo sicuri, e questo ci fa affrontare tutto con fiducia, serenità e determinazione. Forza lontre! ”

 

U.S.Luca Locatelli Genova a.s.d.

 

 

Print Friendly, PDF & Email