A2 F – La Cosma Vela passa anche a Catania


Guinnes Catania-Cosma Vela Ancona 4-10 (1-1, 1-2, 1-3, 1-4)

Vittoria Guinnes Catania: Maimone, Spampinato, Distefano 1, Amedeo, Bucisca, Virzì, Privitera, Mirabella F., Strano 2, Gallo 1, Arena, Borrello, Mirabella M. All. Vinciguerra.

Cosma Vela Ancona: Borghetti, Strappato 1, Olofsson-Loo 1, Ferretti, Mirleni 1, Di Martino 1, Ciampichetti, Stevelli 1, De Matteis, Altamura 3, Quattrini 2, Andreoni. All. Pace M.

Arbitro: D'Antoni.
Note: sup. num. Catania 1/8 più un rigore realizzato, Vela 2/4 più due rigori realizzati.


Catania – Successo e tre punti anche a Catania per la Cosma Vela, le doriche proseguono la loro corsa al secondo posto alle spalle del Velletri in attesa del confronto di domenica prossima al Passetto contro l'Acquachiara che può decidere l'accesso ai playoff. Gara equilibrata, a Catania, e prova non particolarmente brillante delle anconetane che solo nell'ultimo tempo si scrollano di dosso la Guinnes. E' per primo il Catania a passare in vantaggio con la Strano in superiorità, la Altamura pareggia subito i conti, nel secondo tempo la Vela mette la testa avanti con la Strappato che poco dopo causa il rigore che realizza ancora la Strano, quindi ci pensa la Stevelli a riportare avanti le doriche e si arriva al cambio di campo sul 2-3. E' nel terzo tempo che la Cosma Vela allunga, prima con l'americana Olofsson-Loo, quindi su rigore con la Altamura, il Catania risponde con la Gallo, le cosmiche di Pace trovano la rete con il centroboa Di Martino. Nel quarto tempo la Vela passa ancora con la Quattrini in superiorità numerica, con la Altamura su rigore, con la Mirleni, le catanesi trovano l'ultima rete con la Distefano in superiorità, le doriche mettono il sigillo sulla partita con la Quattrini, ancora in superiorità.
"Non è stata per niente una partita facile – commenta a fine gara il tecnico anconetano Milko Pace -, ci abbiamo messo due tempi per sbloccarci e poi alla fine ci è andata anche bene, visto che il Catania ha sprecato due o tre occasioni davvero importanti. Alla luce dei risultati delle altre squadre siamo a tre punti dai playoff matematici, se domenica battiamo l'Acquachiara siamo in corsa per assicurarci il secondo posto".

Foto: un'immagine della gara di andata al Passetto tra Cosma Vela e Guinnes, Elena Altamura in possesso di palla

 

Ufficio stampa Vela Nuoto Ancona
Giuseppe Poli

Print Friendly, PDF & Email