A2 F – La CSS Verona crede nel primo posto

Anna Zingaropoli

Per l’ultima volta la Css Verona scenderà in campo per il Girone nord di serie A2 2017/18. Alle ore 14.00 di domani le ragazze di Giovanni Zaccaria si caleranno in vasca alle Piscine Monte Bianco per affrontare la Firenze Pallanuoto.

Il match contro le toscane, seste in classifica, verrà affrontato da Prandini e compagne con l’animo sereno di chi ha tagliato una prima linea d’arrivo, ossia la conquista di un posto ai playoff. Tuttavia la corsa della Css non è ancora finita. Difatti c’è ancora la possibilità di agguantare quel primo posto che si era avvicinato con la grande vittoria nello scontro diretto contro il Como capolista e poi riallontanato per effetto dello scivolone di Trieste.

Nemmeno a dirlo, proprio queste ultime due squadre se la giocheranno in contemporanea alla Css, conoscendo già il risultato del Bologna, che sarà di scena nel pomeriggio di oggi a Padova. Una vittoria della Css la metterebbe al riparo dal sorpasso felsineo, ma potrebbe valere anche il primato in questo girone più che equilibrato, qualora le orchette del Trieste riuscissero a togliersi un’ultima soddisfazione per questo campionato.

Abbiamo parlato di tutto ciò con il secondo portiere agli ordini di Giovanni Zaccaria, Anna Zingaropoli.

Anna, come hai vissuto questa settimana, in cui avete avuto la certezza di partecipare ai playoff?
A dire il vero per me non c’è stata alcuna differenza con prima. Purtroppo a Cagliari non ero presente e quindi per me allenarsi in questa settimana è stato tale e quale a prima, ci ho messo la testa come prima. Il resto della squadra invece l’ho visto molto felice: è un traguardo importante, è la prima volta che la Css va a fare i playoff per salire in A1 ed era da un paio di anni che si desiderava.

intervista completa su http://www.settoresportivocsssport.it/2018/05/26/primo-posto-la-css-ci-crede/

 

CSS Verona

Print Friendly, PDF & Email