A2 F – Leonesse avanti tutta in cerca di punti

Leonesse avanti tutta in cerca di punti: per il nono turno (ultimo d’andata) di A2 femminile, domenica, alle 15.30, l’An Brescia sarà ospite del Varese Olona Nuoto per uno scontro di grande rilievo in prospettiva salvezza. In una parte bassa della classifica che vede cinque formazioni raccolte in soli quattro punti, l’An, ultima a quota tre, è pronta a tirar fuori gli artigli per fare risultato in casa della quart’ultima, appunto il Varese, avanti di sole tre lunghezze. Il compito sarà senz’altro complicato ma le biancazzurre hanno determinazione, e consapevolezza, al punto giusto e, con il capitano Noemi Casali quasi completamente recuperata dall’infortunio, tutto il gruppo avrà una dose in più di carica agonistica.

«Sicuramente sarà una partita dura – presenta la sfida, il tecnico dell’An, Edvin Calderara -, un po’ per le dimensioni ridotte della piscina e un po’ per la propensione del Varese, soprattutto in casa, a far leva su un gioco piuttosto fisico. Comunque, per noi, non ci sono turni più agevoli di altri e la squadra è pronta atleticamente e con la giusta motivazione per puntare ai tre punti: per quanto fatto finora, sono convinto che ce li meritiamo e, senza dubbio, ne abbiamo bisogno per muovere la classifica. Anche se non decisiva, la partita è molto importante, tornare da Varese con una vittoria sarebbe un bel passo per il nostro cammino. Il recupero di Noemi è, sì, un dato che conta ma tutto il gruppo dovrà dare il cento per cento, con grande spirito di sacrificio e voglia di vincere: avrà la meglio chi sbaglierà di meno e chi dimostrerà più determinazione».

 

Ufficio Stampa AN Brescia

Print Friendly, PDF & Email