A2 F – Lorenzo Bartolo, tecnico NPN Tolentino, presenta l’avvio degli impegni agonistici

E’ ormai tutto pronto alla piscina comunale “G. Caporicci di Tolentino” per ospitare la partita inaugurale del campionato 2018/19 di pallanuoto femminile serie A2
A ridosso del match, che vedrà opposte le ragazze di casa alla formazione campana dell’Acquachiara Ati 2000, abbiamo raccolto impressioni ed auspici del tecnico delle maceratesi Lorenzo Bartolo in merito alla stagione ai nastri di partenza

Mister Bartolo innanzitutto come giunge la squadra al debutto della stagione?

“Quando affronti una nuova categoria l’inizio è sempre un’incognita ma la squadra ha lavorato molto bene. Purtroppo abbiamo avuto qualche guaio fisico sotto le vacanze ma diciamo che stiamo recuperando tutte al meglio”

Che tipo di campionato si aspetta e quali squadre ritiene siano favorite?

“Il nostro obiettivo da neopromossa è senza dubbio la salvezza. Le squadre favorite sono la Vela Ancona, L’Acquachiara il Flegreo…Almeno sulla carta. Ogni risultato al di sopra di quello minimo è per noi positivo”

Quali armi dovrà mettere in acqua la sua formazione per cercare di fare risultato in ogni occasione?

“Le armi a nostra disposizione sono la dedizione al lavoro e l’impegno nell’affrontare ogni singolo momento di allenamenti e partite per cercare di alzare ogni volta l’asticella di un centimetro. Solo così riusciremo a migliorare”

Quali sono, a suo avviso, le qualità più importanti delle sue ragazze che potrebbero fare la differenza?

“Le qualità, prescindendo da una valutazione tecnica che è assolutamente soggettiva, sono lo spirito di gruppo il sacrificio che ognuna delle mie atlete dimostra ogni giorno in allenamento. Sono veramente felice di allenare un gruppo con valori morali così importanti”

Oltre alla forza del collettivo c’è, secondo lei, una giocatrice che potrebbe essere determinante?

“Jakie Kholi, per esperienza, qualità tecniche e morali è certamente un punto di riferimento per tutti…Ma non mi piace fare nomi. Ci sono giovani con qualità importanti e ragazze con più esperienza che stanno dando un enorme apporto alla causa. Mi piace pensare ad una squadra come collettivo anziché a un insieme di individualità”

Che ambiente ha trovato a Tolentino?

“L’ambiente lo conoscevo dalla precedente esperienza ad Osimo, coi dirigenti ci conosciamo da anni ed è un piacere poter lavorare con loro dopo così tanto tempo”

Come giudica gli acquisti effettuati dalla società per rinforzare l’organico?

“La campagna acquisti è stata ottima. Mi hanno messo a disposizione un gruppo con grandi potenzialità. Ora sta a me e allo staff tecnico tirare fuori il meglio da tutte”

Cosa si aspetta dalle sue ragazze?

“Non mi aspetto nulla in particolare…Solo tanta concentrazione cattiveria e spirito di sacrificio come mostrato sino ad oggi”

Quali sono le sue aspettative per questa stagione di A2 e dove crede possa arrivare la neopromossa Tolentino?

“…Ve lo dico a fine stagione”

Infine cosa si sente di promettere a tifosi e società?

“A tifosi e società prometto che mai e poi mai molleremo un solo centimetro a livello di impegno. Dove riusciremo ad arrivare lo vedremo tra un po, ma l’impegno sarà totale”

LORENZO NICOLETTI Addetto stampa NPN Tolentino

Print Friendly, PDF & Email