A2 F – Netto successo delle Ach Girls a Catania

BRIZZ-ACQUACHIARA 4-11 (1-4, 2-3, 1-1, 0-3)

Brizz: Cappello S., Sapienza, Vitaliano 2, Casabianca, Arcidiacono, Zuccariello, Cappello C., Mascari 1, Scuderi, Vecchio 1, Consoli, Trovato, Marino. All. Zilleri.
Carpisa Yamamay Acquachiara: Cipollaro, Di Maria, De Magistris 3, Scarpati, Migliaccio 1, Pignataro, Mazzola, Tortora 3, Giusto, Carotenuto, Foresta 3, De Bisogno 1, D’Antonio. All. Damiani.
Arbitro: Puglisi.

IL COMUNICATO DELLA CARPISA YAMAMAY ACQUACHIARA
Torna al successo la Carpisa Yamamay Acquachiara e guadagna tre punti sul Cosenza, battuto a S.Maria dal Volturno. Gara subito in discesa per le biancazzurre, prive di Eliana Acampora, grazie allo 0-4 iniziale propiziato dalle reti di Foresta (tiro da fuori) e di Tortora e da una doppietta di De Magistris, in gol in controfuga e in superiorità. A fine gara saranno le migliori marcatrici dell’incontro con una tripletta a testa. Di Martina De Bisogno e Antonia Migliaccio le restanti marcature biancazzurre.

“Il +7 finale – commenta Barbara Damiani – poteva essere più ampio. Non lo è stato anche perchè siamo state penalizzate da una direzione arbitrale che ha consentito troppo alle etnee. Nel complesso una buona gara”.

L’Acquachiara concluderà il girone d’andata con due partite che potrebbero consentirle di recuperare qualche altro punto nei confronti delle formazioni che precedono la Carpisa Yamamay: domenica prossima le Ach Girls ospiteranno la Roma Vis Nova, il 10 marzo andranno a Messina.

 

Mario Corcione

Print Friendly, PDF & Email