A2 F – Prima vittoria casalinga per la RN Bologna

Fiorini

Rari Nantes Bologna-Como 8-7 (3-3; 1-1; 3-3; 2-0)
Superiorità: RN Bologna.  2/7 +  0/2 rigori; Como Nuoto  3/8

Rn Bologna: Fiorini, Monaco, Caverzaghi, Morselli, Invernizi 1, Verducci 3, Mataafa 1, Nicolai 1, Farneti, Budassi 2, Franci, Nasti, Guerriero. All. A. Posterivo

Como Nuoto: Frassinelli, Romanò M, Antonacci 2, Girardi, Trombetta, Giraldo 2, Bianchi, Chimenti, Romanò B, Lanzoni 1, Pellegatta 2, Masiello E, Rosanna. All. Tete Pozzi
Aribitro Paduano

La Rari Nantes Bologna conquista la prima vittoria casalinga della stagione battendo Como in una gara combattuta punto a punto.
Bologna spreca la prima occasione su superiorità numerica e viene punita da Giraldo sul capovolgimento di fronte. Nicolai riporta il risultato in parità poco dopo. Dopo 30” è capitan Budassi a dare il primo vantaggio casalingo con una precisa palomba. In meno di un minuto Antonacci per il Como è brava a realizzare la propria doppietta personale, prima su superiorità numerica poi su azione, per il nuovo vantaggio delle ospiti. Verducci sigla la prima rete personale della giornata per il nuovo pareggio (3-3).
Nella seconda frazione Frassinelli para un rigore a Verducci. È un’altra precisa palomba di Budassi a riportare in vantaggio la squadra felsinea, ma Como impatta nuovamente su superiorità (4-4).
Nella terza frazione Bologna fallisce alcuni contropiedi mentre Como trova con precisione il primo doppio vantaggio grazie alla doppietta di Pelagatta (4-6). Verducci riduce lo svantaggio su controfuga e Mataafa, su superiorità, pareggia. Lanzoni permette alle ospiti di chiudere in vantaggio la terza frazione (6-7).
Nella quarta frazione la squadra di Posterivo ha ancora molte energie e continua a portare contropiedi ed è nuovamente Verducci (tre reti per lei) a portare il risultato in parità.
A 3’12”, su superiorità numerica, è brava Invernizi con una deviazione a segnare la rete del definitivo 8 a 7.
Bologna nella quarta frazione ha sicuramente un’arma in più, Fiorini. Il portiere bolognese sale in cattedra e chiude la porta opponendosi a qualunque conclusione delle ospiti, sua la parata definitiva che ad una manciata di secondi dalla sirena salva il risultato e permette a Bologna di conquistare la seconda vittoria consecutiva.
Soddisfatto l’allenatore della formazione bolognese: “Contro Como non ci si annoia mai. Partita equilibrata e a mio parere ben giocata da parte di entrambe. Avevo chiesto una maggiore attenzione in fase difensiva e tranne in alcune occasioni, posso ritenermi soddisfatto. In attacco siamo stati precipitosi e dobbiamo essere più  cinici nelle situazioni di superiorità numerica in movimento.  La settimana non è  stata per niente facile ma mi è piaciuta la reazione e determinazione delle ragazze. Ora testa alla prossima partita”.
Domenica la Rari Nantes Bologna sarà ospite del Brescia, oggi vincente a Lerici.

 

RN Bologna

Print Friendly, PDF & Email