A2 F – Sori Pool Beach – U.S. Luca Locatelli Genova 9-3

Sori Pool Beach – U.S.Luca Locatelli Genova 9-3 (2-2; 1-0; 5-0; 1-1)

Sori Pool Beach: Bianco, Sessarego 1, Falconi, Tignonsini, Sbarbaro, Bottiglieri 1, Boero 2, Criscuolo S. 2, Mori, Criscuolo C. 1, Franci, Giavina, Vettorello 2. All.: Sonia Criscuolo.

Locatelli Genova: Benvenuto, Figari, Donato, Tedesco 1, Ravenna, Bissocoli, Rossi 1, Nucifora, Drago, Cabona 1, Ciccione, Isetta, Bianco.
All.: Stefano Carbone.

Arbitro: Cavallini

Superiorità numeriche:
Sori P.B.: 5 su 9; Locatelli Genova: 1 su 5

Termina secondo pronostici l’incontro tutto ligure fra Sori e Locatelli, ma per oltre metà incontro le genovesi a dispetto della differenza di classifica tengono orgogliosamente testa alle avversarie salvo sciogliersi in pratica durante il terzo e decisivo tempo. La partita vede infatti le lontre andare addirittura in vantaggio, in quello che resterà l’unico uomo in più trasformato della partita, con una bella conclusione di Cabona. ma prima Criscuolo e poi Vettorello approfittano della pessima fase di inferiorità numerica della Locatelli e realizzano facilmente l’uno-due che porta al primo vantaggio sorese. Jamila Tedesco però pareggia immedia tamente con un bel gol dal centro. Nella seconda frazione, contrappuntata da vari errori c’è più Locatelli che Sori, ma quando tutto fa pensare che la frazione vada a terminare a reti inviolate ecco, a meno di due secondi dalla fine, un gran tiro della Vettorello, invero agevolata da un errore della stessa Tedesco, a regalare il vantaggio 3-2 col quale il Sori si presenta a metà gara. L’episodio evidentemente incide pesantemente sul morale delle lontre che nel terzo tempo restano letteralmente a guardare le avversarie che, al contrario, giocano splendidamente e sfruttano quasi ogni occasione con Boero (2), Sessarego, Bottiglieri e Sonia Criscuolo. Il quarto tempo, a questo punto, diventa pura accademia, con le reti di Sonia Criscuolo per il Sori e della 2005 Irene Rossi, una delle più positive oggi, per la Locatelli. Domenica le lontre alle ore 14 alla Sciorba ospitano il Lerici in un incontro che dovranno cercare di vincere ad ogni costo per evitare possibili o probabili brutte sorprese nella giornata conclusiva, nelle quali sono attese dalla durissima trasferta di Bologna.
Commento del tecnico della U.S.Luca Locatelli Genova, Stefano Carbone: ” Partita purtroppo segnata da un episodio negativo avvenuto a una manciata di secondi dall’intervallo di metà gara, quando stavamo ancora sul 2-2, ma nonostante stessimo giocando meglio di loro, già avevamo mostrato pecche difensive gravi nella gestione delle fasi di inferiorità e superiorità numerica.La terza frazione per atteggiamento in acqua è stata indegna di una squadra che deve lottare per salvarsi, però non mi sento di tralasciare il fatto che la stessa squadra che ci aveva messo immdiatamente al tappeto all’andata, in questo match di ritorno ha dovuto faticare moltissimo per avere ragione delle mie ragazze, i miglioramenti si sono fatti vedere anche oggi e anche la capacità di andare avanti nonostante le molte avversità (in termini di assenze) che la squadra ha dovuto sopportare in questa stagione. Il mio auspicio è che questo ci renda forti nel momento in cui serve, ovvero questo finale di stagione, fra ultime due di campionato e auspicabili playout.”


U.S.Luca Locatelli Genova a.s.d.

Print Friendly, PDF & Email