A2 F – Tolentino batte Firenze 11-9 e piazza un bel colpo in chiave salvezza diretta

Ripartono con il piede giusto le tigri dell’acqua della NPN Tolentino che, dopo il turno di riposo del campionato, centrano il successo casalingo contro Firenze e si rilanciano nei piani nobili della classifica del Girone Sud. La squadra di mister Bartolo mette in acqua la consueta verve e grinta agonistica riuscendo, dopo un match ostico ed impegnativo, ad avere la meglio sulla compagine toscana che si batte egregiamente sino alla fine ma è costretta a cedere il passo, regalando tre punti tanto preziosi quanto importanti

Che le maceratesi facciano sul serio e cerchino il bottino pieno si capisce sin dall’inizio quando nel giro di pochi minuti si portano subito sul 2-0. Ad aprire le marcature è Santandrea che subisce fallo ma riprende subito posizione e lascia partire un tiro imparabile per il portiere avversario. Soltanto un giro di lancetta e Tolentino raddoppia con un bolide dalla distanza di Orizi. Firenze subisce il colpo ma non si abbatte e sfruttando al meglio un contropiede Cecilia Baldi dimezza lo svantaggio. La squadra di casa reagisce con determinazione e trova di nuovo il doppio vantaggio con un goal di Mircoli dal centro che punisce ancora l’estremo difensore toscano (3-1). Prima della fine del tempo c’è però ancora spazio per un sussulto ospite: Giulia Baldi capitalizza al meglio una palla recuperata e firma il 3-2 che chiude la prima frazione

Al rientro in acqua le fiorentine provano a mettere paura alle rivali trovando l’immediato pareggio con un pallonetto da fuori della sempre pericolosa Giulia Baldi. Il 3-3 scuote Tolentino che con una doppietta “micidiale” riporta a due i goal di vantaggio: Mircoli dal perimetro regala il 4-3, mentre la quinta rete è firmata da Finocchi in posto 1. Il break sembra stordire la compagine gigliata che, comunque, non si arrende e con un pallonetto di Nardi porta il punteggio sul 5-4. Il risultato sta decisamente stretto alla NPN che prima della sirena di metà gara centra di nuovo i pali con Finocchi, riportando così il vantaggio a distanza di sicurezza (6-4)

Il terzo tempo si apre con la NPN ancora protagonista: prima il centro di Santandrea e quindi un goal in contropiede di Finocchi mettono le ali alle marchigiane che scappano sull’8-4. Firenze prova a replicare sfruttando un rigore che Colonaci trasforma senza problemi ma un altro penalty, questa volta a parti invertite, permette a Fefè di siglare il 9-5 per le tolentinati. Il club toscano ha il merito di crederci sino alla fine provando a recuperare il risultato grazie a due superiorità che Curandai prima e Cecilia Baldi poi concretizzano chiudendo il parziale sul 9-7.

Nell’ultima frazione Tolentino non si limita a controllare ma anzi preme ancora senza sosta trovando anche il 10-7 con un bolide dalla distanza di Gloria Pierucci. Capaccioli tenta il tutto e per tutto con la rete del 10-8 ma a spezzare definitivamente le speranze fiorentine ci pensa Giorgia Pieroni che con l’uomo in più mette a segno il suo primo goal in serie A e regala l’11° punto alle locali che possono così dare il via alla festa. Solo per la cronaca da segnalare il centro di Curandai per il definitivo 11-9.

Si chiude così una partita giocata davvero alla grande dalla NPN, nonostante la pesante assenza dell’infortunata Kohli, che ha saputo esprimere una prova di squadra esemplare portando a casa una vittoria importantissima contro una diretta concorrente per la salvezza diretta senza play-out. Le ragazze hanno ripreso il volo e di qui a fine stagione sarà molto difficile per chiunque tentare di interrompere questo bellissimo sogno.

Infine un riconoscimento particolare per Monia Angeloni che nella partita odierna ha esordito con la calottina del Tolentino dopo molte stagioni ad Osimo insieme all’attuale tecnico Lorenzo Bartolo: un grande in bocca al lupo per questa importante avventura!

NPN TOLENTINO-FIRENZE PALLANUOTO: 11-9

PARZIALI: 3-2; 3-2, 3-3, 2-2

NPN TOLENTINO: Ginobili, Finocchi (2), Acciarresi, Santandrea (3), Mircoli (2), Orizi (1), Angeloni, El Omari, Romozzi, Pierucci (1), Fefè (1), Pieroni (1), Travaglini

FIRENZE PALLANUOTO: Pellegrino, Capaccioli (1), Curandai (2), Ferrini, Merli, Colonaci (1), Baldi Cecilia (2), Azzini, Baldi Giulia (2), Nardi (1), Rocca, Baldini, Scali

DICHIARAZIONI LORENZO BARTOLO (Allenatore NPN Tolentino):

“Sono veramente molto contento. Per la seconda volta, in due scontri diretti fondamentali per raggiungere la quota salvezza senza play out, ci siamo trovati a dover risolvere una pratica scomoda senza l’apporto fondamentale di Kohli ma nonostante questo la squadra ha preso coscienza, finalmente, di quello che può fare a prescindere da chiunque sia in acqua. Ciò era un aspetto su cui tenevo a voler vedere una crescita del gruppo: quest’ultimo ha risposto alla grande! Ci sono stati errori e situazioni da migliorare ma nella gestione della partita, delle difficoltà e delle responsabilità sono state fornite le risposte che mi aspettavo di vedere e molte volte questo è un aspetto molto difficile e delicato da raggiungere. Sono contento…Non ci sono altre parole. Ora testa alla prossima partita ai prossimi impegni e al finale di stagione per cercare di far fruttare il più possibile il tempo che abbiamo a disposizione per raggiungere risultati stabili e sempre superiori. Brave ragazze!!”

 

LORENZO NICOLETTI Addetto stampa NPN Tolentino

Print Friendly, PDF & Email