A2 F – Vince e convince la Carpisa Yamamay Acquachiara a Roma

AGEPI-ACQUACHIARA 4-13 (0-4, 0-3, 2-2, 2-4)

Agepi: Cellucci, Di Biagio 3, Gargano 3, Tori, Sinigaglia, Mandelli 1, Troncanetti, Vargas, Palmer, Nardini, Maggi, Abrizi C., Casciani. All. Luotto.

Carpisa Yamamay Acquachiara: Uccella, Esposito 3, De Magistris 2, Scarpati A., Migliaccio, Marino, Mazzola 2, Giusto 1, Sgrò, Iavarone 4, Foresta 1, De Bisogno, D’Antonio. All. Damiani.

Arbitro: Nicolai.

IL COMUNICATO DELLA CARPISA YAMAMAY ACQUACHIARA

ROMA – Quarta partita contro una squadra laziale per la Carpisa Yamamay Acquachiara, quarta vittoria. Successo netto, ottenuto tra l’altro senza Tortora e Acampora.

Debutto stagionale per Giusto “bagnato” con una palombella vincente. Due tempi a testa tra i pali per D’Antonio, che non prende nemmeno un gol, e Uccella. Apre le marcature Foresta, dando il via ad una lunga serie di reti in contropiede, “ed anche questo è un aspetto positivo di una gara nel complesso soddisfacente”, commenta il tecnico biancazzurro Barbara Damiani.

Dopo lo 0-4 nel primo parziale, ottenuto con le reti di Esposito (2), Mazzola e la già citata Foresta, seconda frazione nel segno di Arianna Iavarone, che segna tre gol di fila. Poi ne farà anche un quarto diventando la migliore marcatrice dell’incontro.

 

Mario Corcione

Print Friendly, PDF & Email