A2 M – B&B Sc Quinto atteso dalla “battaglia” di Padova

quinto

Partenza anticipata di un giorno, quindi prevista per domani nel primo pomeriggio, dopo l'ultimo allenamento, in vista della partita di sabato alle 15 in casa del Plebiscito Padova, sesta giornata di andata del campionato nazionale di pallanuoto, serie A2 girone Nord. Nessun ritiro "punitivo", però, per il B&B Sc Quinto, anzi: la squadra biancorossa è reduce da quattro vittorie di fila e la società ha compiuto volentieri questo sforzo organizzativo per mettere Scanu e compagni nelle migliori condizioni possibili e non arrivare in vasca al termine di un viaggio piuttosto lungo compiuto in giornata. Sforzo reso possibile grazie all'impegno del nostro sponsor Gianluca Silipo e della sua Magia srl.

"Ci attende una vera e propria battaglia sportiva, ne siamo consapevoli – dice il tecnico Marco Paganuzzi – Il Padova in casa non perde da un anno, e questa la dice lunga sull'ambiente in cui ci troveremo a giocare. Ci sarà un clima caldo, caldissimo, noi dovremo essere bravi a non lasciarci condizionare, a giocare la nostra partita come se niente fosse, concentrati e organizzati in difesa, pronti a pungere con le ripartenze. Ci siamo allenati tanto e bene in settimana perché questa sfida, senza tanti giri di parole, può rappresentare una sorta di crocevia per la nostra stagione: squadre ben costruite qui hanno perso dei punti, noi dovremo essere in grado di non fare altrettanto, anzi, dovremo provare a recuperare quelli persi nella prima giornata con la sconfitta con il Club Wasken Boys. Tuttavia servirà massima concentrazione perché, lo ripeto, sarà una vera e propria "battaglia", in acqua e per quel che riguarda l'ambiente che incontreremo. Nonostante questo punteremo a vincere e a confermare i progressi evidenziati dalla squadra nelle ultime partite".

Non ci sono problemi di formazione in casa biancorossa, anche se continuano a destare qualche preoccupazione le condizioni di capitan Luccianti, che in settimana non si è allenato al meglio sempre per colpa del mal di schiena. Un problema evidenziato anche la scorsa settimana, che tuttavia non gli aveva impedito di andare a segno con una tripletta contro la Crocera. "E' vero – conferma Paganuzzi – Però se non riesci ad allenarti bene in settimana prima o poi lo accusi, quindi speriamo che il problema si risolva presto".

Print Friendly, PDF & Email