A2 M – Dal Civitavecchia arriva Manfredi Iula

La Carpisa Yamamay Acquachiara ha raggiunto un accordo per la prossima stagione con Manfredi Iula, marcatore classe ’94, lo scorso anno al Civitavecchia.

Iula ha militato nei settori giovanili di Lavagna e Rari Nantes Camogli: con i bianconeri ha vinto, da protagonista, tre scudetti, debuttando anche in Serie A1 e per anni ha fatto parte delle nazionali azzurre di categoria. Da sei stagioni milita nell’SNC Civitavecchia e, conquistandosi, anno dopo anno, la fiducia della società è diventato il marcatore titolare della prima squadra disputando, con i rossocelesti, ben sei finalissime playoff promozione per il massimo campionato (contro Canottieri, Vis Nova e Quinto).

“Abbiamo rinforzato il reparto difensivo – spiega l’allenatore biancazzurro Mauro Occhiello – Conosco bene Manfredi essendoci confrontati spesso a livello giovanile e mi ha sempre colpito per grinta e carattere. Si rivelerà un giocatore fondamentale per il nostro gioco grazie alla sua possanza fisica. Sono molto contento di poter lavorare con lui quest’anno e gli do, a nome di tutta l’Acquachiara, il benvenuto”.

Mole imponente e straordinaria fisicità, dunque; Iula rappresenterà un vero e proprio baluardo all’interno dello scacchiere acquachiarino. Per lui anche una promozione in Serie A2 ai tempi del Lavagna.

“Ricevere una chiamata da un top club come l’Acquachiara non capita tutti i giorni – ha dichiarato emozionato il difensore romano di nascita, che lo scorso anno non ha potuto giocare il finale di stagione a causa di un infortunio al setto nasale – Sono lusingato che Occhiello abbia pensato a me. Si apre un nuovo capitolo della mia vita e prometto di dare il massimo per centrare gli obiettivi che la società fisserà in corso di stagione”.

 

Mario Corcione
Acquachiara

Print Friendly, PDF & Email