A2 M & F – L’ex Iacovelli sulla strada della Carpisa Yamamay Acquachiara, Ach Girls contro il Volturno

Paolo Iacovelli

COMUNICATI CARPISA YAMAMAY ACQUACHIARA

A2 MASCHILE
Domani, sabato 2 febbraio (ore 17, arbitri Lo Dico e Scillato, ingresso gratuito)  l’ex tecnico biancazzurro Paolo Iacovelli sulla strada della Carpisa Yamamay Acquachiara. Guiderà la Cesport nell’importantisimo derby di S.Maria Capua Vetere nel quale gli Ach Men di Mauro Occhiello cercano punti per interrompere la striscia negativa (tre sconfitte consecutive) e abbandonare i quartieri bassi della classifica nei quali c’è anche la Cesport a quota 4.

“E’ un derby importante per entrambe le squadre – sottolinea Mauro Occhiello – e spero di poterlo affrontare in condizioni decisamente più ottimali di quelle che si prospettano alla vigilia”.

L’influenza che sta tormentando gli italiani in questi giorni ha assunto, infatti, in casa Acquachiara l’aspetto di una vera e propria epidemia: sono in dubbio il portiere Rossa, i fratelli Lanfranco e Iula. Fortunatamente il tecnico biancazzurro ha recuperato il figlio Manuel che sabato scorso ha saltato la gara di Palermo.

In casa Cesport Iacovelli non è l’unico ex biancazzurro, ci anche Di Costanzo e Femiano. “Il mancino e Buonocore sono gli elementi più esperti e in vista di una squadra – sottolinea Occhiello – che si presenta con il biglietto da visita dell’ottima gara giocata sabato scorso contro la Rari Nantes Salerno. Per ottenere i tre punti sarà indispensabile ridurre al minimo gli errori commessi nella gara di Palermo nella speranza – ripeto – di poter recuperare i giocatori che al momento sono indisponibili”.

***

A2 FEMMINILE

E’ campano, invece, il derby che domenica 3 febbraio (ore 12, arbitro Rotondano, ingresso gratuito) attende le Ach Girls di Barbara Damiani nella piscina “Massimo Galante” di Scampia, dove si affronteranno Carpisa Yamamay Acquachiara e Volturno.

Le gialloverdi di Salvatore Napolitano domenica scorsa hanno giocato un’ottima gara a S.Maria Capua Vetere contro la Roma Vis Nova, battendo con il punteggio di 11-4 una squadra che nelle prime due giornate aveva subito complessivamente 7 reti. “E’ un Volturno rigenerato – spiega il tecnico biancazzurro – dal ritorno di giocatrici importanti e, al di là di questo, essendo un derby, la gara si prospetta per noi particolarmente impegnativa”.

Le Ach Girls difendono il primato, che dividono assieme a Cosenza e Vela Ancona, e l’imbattibilità stagionale messa in pericolo domenica scorsa nella difficile trasferta di Cosenza (11-11), nella quale le biancazzurre hanno giocato complessivamente una buona gara nonostante l’assenza di Roberta Tortora, che tornerà a disposizione di Barbara Damiani. Il tecnico biancazzurro, invece, dovrà fare a meno di Eliana Acampora, espulsa a Cosenza e squalificata dal Giudice Sportivo per un turno.

 

Mario Corcione
Carpisa Yamamay Acquachiara

Print Friendly, PDF & Email