A2 M – Famila Muri Antichi piazza il colpo

ARRIVA L’ATTACCANTE MAROJE GLUHAIC

La Famila Muri Antichi ci ha abituato ogni anno a dei colpi sensazionali, con dei giocatori che difficilmente hanno deluso. La società del presidente Spinnicchia si augura che lo stesso possa accadere anche quest’anno. Salutato lo statunitense Jack Fellner i Muri Antichi accolgono il forte attaccante croato Maroje Gluhaic, classe ’93 ma con un curriculum già di tutto rispetto.

Attaccante dalle grandi leve, 194 cm per 95 kg, Maroje ha deciso di sposare il progetto della Famila Muri Anrichi che lo ha corteggiato a lungo. “Come al solito il nostro direttore sportivo Antonio Bellecci ha svolto un lavoro eccezionale – dichiara soddisfatto il presidente Luigi Spinnicchia -. Non era facile strappare Maroje alla concorrenza, c’erano tante squadre che avevano messo gli occhi su di lui ma era la nostra prima scelta, soprattutto del nostro tecnico Puliafito e siamo riusciti a portarlo in calottina Famila”.

Il curriculum per il giocatore croato parla chiaro: nazionale under 20 croata, poi tanti anni allo Jadran Split (2009-2013), società che rappresenta la storia della pallanuoto croata con cui ha disputato l’Euroleague. Breve parentesi al Mornar (2013-2015) con cui conquista due semifinali di Len Euro Cup, poi ancora Jadran (2016-2017) e infine lo scorso anno in Montenegro con la Primorac Kotor, con cui mette a segno ben 54 gol.

“Maroje Gluhaić potrebbe affermarsi come uno dei migliori giocatori del torneo – prosegue Spinnicchia – è un attaccante dalle grandi doti, ci serviva un innesto in posizione 4. È abituato a certi palcoscenici quindi non avrà fatica a gestire determinate partite. Adesso ci guarderemo intorno per provare ad inserire un altro tassello, ma senza troppa ansia. Abbiamo confermato il resto del gruppo e già questo è per noi un importante punto di partenze”.

 

 

Ufficio Stampa Famila Muri Antichi Catania

Davide Caltabiano

Print Friendly, PDF & Email