A2 M – Il Latina PN continua a vincere

Sabato 20.01.18
ore 15,00, stadio del nuoto Bari

Waterpolo Bari-Latina pallanuoto 7-9 (1-3)(2-4)(3-1)(1-1)

Waterpolo Bari: Tramacera, De Luce (1), Sassanelli, Scamarcio (1), Provenzale (3), Gregorio, Padolecchia, Santamato (1), Di Pasquale (1), Del Giudice, Palmisano, Concina, Martiradonna. All. Risola

Latina: Bonito, Simeoni, Mattiello, Migliaccio (1), Mauti, Falco (2), Mellacina (1), Maras (1), Parisi (1), Priori (1), Barberini (1), Mele (1), Giugliano. All. Mirarchi.

Arbitri: sigg Guarracino, Rotunno.
Superiorità numeriche: WP Bari 6/14 + 0/2R; Latina Pallanuoto 5/8 + 1/1R
Note: spettatori 600 ca; usciti per limite di falli Mauti (L) 2T, Mele (L) 4T, Sassanelli (B) 3T; espulso per comportamento poco riguardoso (21.13) De Luce (B) 1T. Espulsi per reciproche scorrettezze (21.13) Mattiello (L) e Di Pasquale (B) 3T.
Bonito (L) para 2 rigori, nel 2T a Provenzale, nel 4T a Del Giudice. Espulsi per proteste il dirigente del Bari Lotito ed il vcoach Latina pn Murgia.
Andamento partita: 0-1/ 1-1/ 1-3/ 2-3/ 2-5/ 3-5/ 3-7/ 5-7/ 6-8/ 7-8/ 7-9

Che partita ragazzi! Si sapeva che il clima barese sarebbe stato incandescente, e così è stato. Partita sospesa per oltre 15 minuti nel terzo tempo per intemperanze del numeroso pubblico presente e panchina neroazzurra in agitazione. Eppure sembrava una partita incanalata sui giusti binari dal team neroazzurro con Parisi che apriva le marcature in superiorità su delizioso assist di Simeoni, parziale recupero di De Luce per il Bari poi primo allungo con Mellacina di giustezza da posizione 2 in superiorità numerica e Maras dai cinque metri. Il secondo quarto è tutto neroazzurro con un ulteriore break ed “eurogol” di Priori nel finale con Provenzale a tenere alto l’onore per il Bari. Doppietta e tiro di rigore che però Bonito para. Ad inizio terzo quarto Latina con un rassicurante +4 (7-3 il parziale) ma inizia un’altra partita. Provenzale (top scorer della gara con 3 reti), e capitan Di Pasquale entrambi in superiorità riducono il gap riaprendo la partita. Delirio sugli spalti. Alla doppia espulsione benevolmente concessa dal tandem arbitrale, di Mattiello – Di Pasquale per reciproche scorrettezze, Il sano folclore visto fin a quel momento in tribuna si tramuta in intemperanza anche con pericolosi lanci di monete. Partita temporaneamente sospesa. Alla ripresa Migliaccio, in superiorità prova a dare tranquillità al risultato ma il Bari è li: non molla mai e prima Santamato poi Scamarcio ad inizio quarto fanno tremare il risultato portando la squadra barese a -1. Latina pn risponde: in un clima caldissimo un inedito tandem d’attacco priori/falco confeziona il gol capolavoro che congela il risultato fino alla fine. Priori di velocità da posizione 5 pennella l’assist su Falco (oggi prima doppietta per lui) sul palo opposto che attende quel che basta per far calare di gambe Tramacera ed infila sul palo opposto con imbarazzante facilità. Ancora emozioni con super Mario Bonito che para il secondo rigore barese tirato dall’esperto Del Giudice.

Il Commento del coach Mirarchi


‘’Partita molto tesa con molto agonismo siamo sempre stati avanti nel punteggio e devo fare i complimenti ai ragazzi perche’ sono stati bravi a lottare su ogni pallone e a mantenere la lucidita’ necessaria per portare a casa il risultato .’’

Il commento del Presidente Damiani
” Straordinaria vittoria nello stadio del Nuoto di Bari… straordinaria perché dopo diversi anni, in serie B ed in A2, registriamo la prima vittoria in quella piscina..! Straordinaria per quanto abbiamo assistito, addirittura una sospensione per 15 min, evento rarissimo nella pallanuoto…
Certamente gli arbitri hanno contribuito, con qualche distrazione ad animare il numeroso e focoso pubblico barese.
In ogni caso tutto e’ finito bene, a fine partita si sono calmati gli animi e noi portiamo a casa una vittoria che ci consente di consolidare la seconda posizione e lasciare le terze in classifica a cinque punti.
Un plauso a Mister Mirarchi che ha saputo gestire la fase concitata della partita facendo concentrare gli atleti sul risultato finale e quindi negli ultimi minuti amministrare il vantaggio senza forzature e giocando tutti i secondi disponibili. Complimenti a tutti i ragazzi per aver lottato dal primo all’ultimo secondo dell’incontro. Da sottolineare i due rigori parati da Super Mario Bonito, la doppietta di Falco ed il goal di Mellacina entrambi di
Latina.”

 

 

Latina PN

Print Friendly, PDF & Email