A2 M – Il TeLiMar ospita l’Arechi Salerno nell’ultima giornata di Campionato

Il Club dell’Addaura, forte del matematico secondo posto nella Regular Season, affronta la squadra campana preparando i play-off

Massima concentrazione per il TeLiMar che domani, sabato 25 maggio, ospiterà l’Arechi Salerno nell’ultima giornata del girone di ritorno del Campionato Nazionale di Pallanuoto Maschile di Serie A2 Sud. Conquistato matematicamente l’accesso ai play-off da secondo della classe con un turno di anticipo, il Club dell’Addaura affronterà questo appuntamento con la consapevolezza che si tratta in ogni caso di una sfida interessante da utilizzare come test prima di incontrare la terza del girone Nord, una tra Bologna, Ancona e Lavagna. Contro una squadra che ha ancora molto da dire in questa stagione e che darà il massimo per salvarsi evitando i play-out, fischio d’inizio alle ore 16,00 all’Olimpica di Palermo agli ordini degli arbitri Boccia e Pinato.

Il TeLiMar, reduce da quattro vittorie consecutive, conquistate grazie all’attenta guida di coach Ivano Quartuccio, e ad una ampia rosa ben preparata e competitiva al gran completo, è entrato in un periodo di ‘carico’, intensificando gli allenamenti.

L’Arechi, d’altro canto, con atleti importanti come l’ex azzurro Bencivenga, Siani e Massa, arriva all’appuntamento di Palermo forte degli ultimi quattro risultati positivi, due vittorie e due pareggi, che, soprattutto dopo aver bloccato la Capolista Rari Nantes Salerno nel derby, hanno galvanizzato gli uomini di Nando Pesci. I campani, dopo un girone di andata da dimenticare, aiutati dall’avvicendamento in panchina tra Milic e Pesci, hanno cambiato marcia e si giocheranno in quest’ultimo turno la possibilità di salvarsi senza passare dai play-out, a scapito della Cesport Napoli.

All’andata, il Club dell’Addaura si era imposto per 7-4 alla piscina Simone Vitale di Salerno, con il sette schierato allora da Zoran Mustur che aveva sfruttato al meglio la forza esplosiva di Saric e Lo Cascio in attacco, così come un Lamoglia in grande spolvero tra i pali.

Marcello Giliberti, Presidente TeLiMar: «Il secondo posto nella Regular Season già matematicamente conquistato con una giornata di anticipo consente al nostro bravo coach Ivano Quartuccio di poter sin d’ora lavorare, caricando pesantemente, per preparare adeguatamente i play off, che noi vediamo come un vero e proprio altro Campionato a parte, in cui ogni previsione potrà essere sovvertita. Per raggiungere l’obiettivo della promozione in Serie A1 che ci siamo posti ad inizio stagione, abbiamo chiarito con tutta la squadra che la concentrazione dovrà essere massima, sia nelle sedute di allenamento, che negli incontri ufficiali, che precederanno i play off. La partita di sabato contro gli amici dell’Arechi Salerno, allenati dal nostro ex tecnico Nando Pesci, si presenta difficile, avendo loro fame di punti per conquistare la salvezza senza passare dai play out, avendo come diretta concorrente la Cesport Napoli. I nostri ragazzi sono in un buono stato di forma e molto motivati, con margini di miglioramento ancora notevoli, ed in grado di prestare totale attenzione a questo insidiosissimo ultimo impegno di campionato regolare. Inoltre, avremo il nostro grande pubblico – il più numeroso di tutta Italia fra le squadre di A1 ed A2 – a sostenerci, per cui lo spettacolo anche in questo ultimo turno di campionato sarà assicurato. Subito dopo la partita avrà corso il 2° Memorial Fabrizio Ruffino, manifestazione di nuoto che organizziamo con la mamma Lidia in ricordo del nostro giovane amico nuotatore Fabrizio, cresciuto nel nostro Club dell’Addaura, deceduto prematuramente a seguito di un incidente in moto nella sua amata Mondello».

Le Formazioni

TeLiMar: 1.Lamoglia, 2.Tuscano, 3.Galioto, 4.Di Patti, 5.Occhione, 6.Lo Dico, 7.Giliberti, 8.Saric, 9.Lo Cascio, 10.Tabbiani, 11.Fabiano, 12.Migliaccio, 13.Sansone – Allenatore: Ivano Quartuccio

Arechi Salerno: 1.Noviello, 2.Siani, 3.Mattiello, 4.Bencivenga, 5.Calì, 6.Esposito, 7.Zito, 8.Gregorio, 9.Vukasovic, 10.Mutariello, 11.Iannicelli, 12.Massa, 13.Spinelli – Allenatore: Nando Pesci

Arbitri: Tommaso Boccia di Roma e Stefano Pinato di Nervi (GE)

Alessia Anselmo Ufficio Stampa TeLiMar

Print Friendly, PDF & Email