A2 M – La Latina PN raduna la squadra per l’inizio della preparazione

La Latina Pallanuoto ha convocato tutti gli atleti facenti parte della rosa per il Campionato Nazionale di serie A2 per dare inizio alla preparazione. Alla presentazione tutti presenti atleti, tecnici e dirigenti. Una stagione importante per la Società pontina che, dopo aver rinunciato al Campionato di serie A1 nel 2011, dopo aver disputato i play off scudetto persi contro il Recco, e’ ripartita dalla serie C e, nella scorsa stagione ha disputato il campionato di serie A2 ottenendo uno straordinario quinto posto.

La campagna acquisti, chiusa in tempi record, oltre alle conferme, ha visto diverse novità’, utili per il rafforzamento della compagine. Prima fra tutti il cambio dell’allenatore, e’ arrivato il tecnico blasonato Maurizio Mirarchi, tecnico di lungo corso, di scuola ligure e trapiantato a Roma, ha allenato molte squadre in serie A1 e A2 ottenendo ottimi risultati. Grande esperienza a disposizione della Società’ del Presidente Damiani, dove svolgerà’ il ruolo di tecnico della prima squadra, dell’under 17 e 20 e responsabile del settore giovanile, settore nevralgico per la Società’. Un inserimento di grande caratura utile per un Campionato difficile e competitivo come quello di A2.

Oltre a Mirarchi, si sono aggiunti alla squadra dello scorso anno, l’attaccante Migliaccio proveniente dal Salerno, il mancino Croato Maras anche lui proveniente dal Salerno, Alessandro Mele centroboa proveniente dalla Lazio in serie A1 ed il giovanissimo Matteo Giugliano anno 2000 Campione Italiano under 17 con la Canottieri Napoli nella scorsa stagione.

Resta l’incognita della piscina ma, ancora una volta, la Latina Pallanuoto e’ riuscita ad allestire una compagine di tutto rispetto che, ci auguriamo, possa disputare un Campionato di alto livello.

Il Presidente Damiani
“ Finalmente si parte con la preparazione, abbiamo allestito una compagine di alto livello per un Campionato molto agguerrito, in particolare nella prossima stagione, dove tutte le squadre si sono rafforzate con atleti di alto livello. Ci prepariamo ad affrontare una grande sfida che, abbiamo affidato alla guida del tecnico Maurizio Mirarchi.
Iniziamo gli allenamenti nella piscina open di Latina fino al 30 di Settembre gestita dal gestore privato, rimane l’incognita di cosa accadrà’ dal 1 di Ottobre quando la piscina tornerà’ nelle mani dell’Amministrazione Comunale. Una situazione che ci preoccupa non poco alla luce degli investimenti stanziati per allestire una compagine competitiva. Sembra che qualcosa si muove ma, nulla di certo, riguardo l’eventuale disponibilita’ ed i relativi costi. Purtroppo gli anni passano ma, le problematiche relative all’impianto non trovano una soluzione adeguata per una Società’ che e’ tornata a disputare un Campionato di serie A. Tante incognite per i numerosi giovani del vivaio che, ancora non iniziano gli allenamenti e, le famiglie, attendono di sapere quale sarà’ l’impianto in cui si svolgeranno gli allenamenti e le partite di Campionato.
Mi auguro che, il Comune, come promesso, troverà’ le giuste soluzioni per consentirci di tornare a casa ad un costo adeguato.
Sono molto fiducioso riguardo la squadra, ci siamo rafforzati, inserendo atleti importanti, e’evidente che puntiamo ad un Campionato di alta classifica! Continuiamno a portare in alto il nome della nostra città’ anche se la pallanuoto continua ad essere ignorata.
Nella scorsa stagione, siamo stati costretti ad emigrare, con enormi sforzi economici e logistici, grandi sacrifici per le famiglie dei nostri giovani che hanno girovagato per le piscine della Provincia e non solo. Mi auguro che, una volta per tutte, si riesca a risolvere il problema degli spazi acqua e consentire agli appassionati di pallanuoto di poter tornare a tifare la propria squadra a Latina ”

 

Latina PN

Print Friendly, PDF & Email