A2 M – La President Bologna ospita l’Ancona

Alessandro Baldinelli

Dello Margio e compagni in vasca domani alle 17.30 contro i marchigiani

Sfida casalinga per la President Bologna che domani pomeriggio alle 17.30, alla piscina comunale Carmen Longo, nel complesso dello Stadio Comunale Dall’Ara, ospita il Vela Nuoto Ancona.
Reduce dalla sconfitta di sabato scorso a Genova contro il Crocera, la formazione di Marco Risso vuole voltare subito pagina e riprendere spedita il proprio cammino che la vede finora come la seconda forza del campionato.
Confronto con tanti ex e tra due squadre che si conoscono bene quello tra President e Ancona e sfida assolutamente da non sottovalutare per non correre il rischio di fare un ulteriore passo falso.

A presentare la sfida con Ancona è proprio un ex come Alessandro Baldinelli.

Allora Ale come va questa President?
“Fin’ora abbiamo fatto molto bene, siamo secondi in classifica e abbiamo disputato una prima parte di torneo molto positiva. Abbiamo subito un piccolo stop nel nostro processo di crescita sabato scorsa con il Crocera, non disputando la nostra miglior partita di questa stagione. Un passo falso su cui abbiamo lavorato e stiamo lavorando per migliorare gli errori ed evitare di ripeterli. Siamo comunque sereni, la strada intrapresa è quella giusta”.

Domani arriva l’Ancona, squadra e società che, visto i tuoi natali, conosci bene.
“Infatti ritrovo tanti miei ex compagni. Ancona è una squadra che conosciamo bene, ci siamo allenati anche durante la sosta con loro, siamo preparati. Dobbiamo affrontarli con grande attenzione ma sono fiducioso per il confronto che ci attende”.

Guardando la classifica, Quinto in fuga e poi tante squadre nella bagarre per raggiungere i playoff.
“Credo di poter dire che il Quinto è superiore a tutte le altre, viene da A1 ed ha quindi esperienza di un campionato di livello, sbaglia poco e gioca ad ritmi alti di gioco come nessun altra squadra. President da playoff? Siamo in grado di giocarcela alla pari con tutte le altre squadre, bisogna star concentrati e attenti per tutto anno; ovvio che ci puntiamo, ma in ogni caso il progetto di crescita non finisce quest’anno, anzi, vedendo la squadra sono convinto che in futuro faremo anche meglio”.

Si muove qualcosa anche a livello di movimento pallanuotistico cittadino.
“Il settore giovanile ha avuto una bella rivoluzione da inizio anno e in effetti i risultati si iniziano a vedere e sono decisamente incoraggianti. Il pubblico è ancora un po’ troppo poco purtroppo ma so che la società sta lavorando anche da questo punto di vista. Prima c’era la scusa della piscina dello Sterlino, ma adesso con quella dello Stadio abbiamo a disposizione uno dei più bei impianti d’Italia, vederne anche metà piena sarebbe un sogno. Speriamo di riuscire a riempirla continuando a fare risultati e riportando entusiasmo nell’ambiente”.

Sei anconetano di nascita ma si può dire ormai bolognese di adozione.
“Questo è l’ottavo anno alla President, mi sono trovato subito benissimo. La società è sana e rispetta impegni che prende e vivo in una città bellissima come Bologna, che oltretutto ti dà tante possibilità sia di studio che di lavoro”.

 

Direzione di gara di President – Ancona affidata a Savino e Sponza.

 

 

Ufficio Stampa President Bologna

Print Friendly, PDF & Email