A2 M – Latina PN, vittoria a Salerno

Serie A2 Sabato 14.4.18 ore 18,00 piscina “SIMONE Vitale”, Salerno

Arechi Salerno-Latina pallanuoto 4-5 (0-4)(0-0)(2-0)(2-1)

Tgroup Arechi: Panza, Ganges, Apicella, Esposito G., Pasca (1), Esposito C., Iannicelli P (1), Iannicelli M, Lobov , De Rosa, Baldi, Massa (1), Spinelli (1). All. Milic.

Latina Pallanuoto: Bonito, Simeoni (1), Giugliano, Migliaccio (1), Mauti (1), Falco (1), Mellacina, Maras (1), Parisi, Priori, Barberini, Mele, Marini. All. Mirarchi.

Superiorità numeriche: Arechi Salerno 2/11; Latina pn 2/6
Note: uscito nel 4T Maras (L) per limite di falli
Andamento partita: 0-4; 3-4/ 3-5/ 4-5

Tutti in casa neroazzurra auspicavano una vittoria e vittoria e’ stata. Sembra tutto facile nella fase iniziale dell’incontro con l’attacco neroazzurro tanto spumeggiante quanto efficace sia in parità numerica che in superiorità. Mauti inizia a trafiggere la rete campana con tapin in controfuga su delizioso assist di Mellacina, poi Migliaccio, quindi Maras e Simeoni di gran classe in superiorità. La partita a fine primo quarto sembra chiusa. Così non è. Il Secondo tempo a reti bianche difatti lascia intravedere il calo di tensione dei pontini, che si acuisce nel terzo quarto, quando un sornione Arechi ritorna in partita con le reti di Sanges e Spinelli, entrambe in superiorità numerica. Ad inizio ultimo quarto, esce il croato Maras per limite di falli e l’Arechi, seppur in maniera un po’ rocambolesca va a -1 con Iannicelli P. Ora la Situazione si fa difficile, soprattutto dal punto di vista mentale, con i salernitani galvanizzati dall’insperata rimonta, ed i pontini all’asciutto di reti da oltre due tempi. A dare tranquillità, al punteggio, ci pensa una atleta made in Latina, tutto neroazzurro, Antonio Falco, che, quasi allo scadere dei 30 secondi dell’azione di gioco, segna con personalità con tiro incrociato da posizione 2, che si infila nella “quadrella” opposta. Rete tanto bella quanto importante nell’economia della partita. Il + 2 permane fino a pochi secondi dal fine gara. L’ultima rete campana serve solo per la statistica; la sigla Massa a 3 secondi dal termine. Bene per i neroazzurri la difesa, specie in inferiorità (concesso solo un 2/11 ai campani), sicuramente migliorabile la fase offensiva.

IL COMMENTO DEL COACH MIRARCHI
Abbiamo fatto un ottima partita difensiva ma dopo un primo tempo giocato bene anche in attacco, abbiamo avuto la possibilita’ di chiudere la partita invece abbiamo subito il loro ritorno, alla fine potevamo soffrire meno.

IL COMMENTO DEL PRESIDENTE DAMIANI
Abbiamo centrato il nostro obiettivo, i tre punti. Un po’ troppa fatica dal secondo tempo ma, quel che conta è il risultato finale. Ora si guarda alla partita con il Bari di Sabato prossimo.

 

 

Latina PN

Print Friendly, PDF & Email