A2 M – Parte un nuovo campionato per la Latina PN


Inizia la seconda stagione in A2 del nuovo corso della Latina pallanuoto. Inizia con pari entusiasmo e rinnovato aspetto. Nuovo l’allenatore, Maurizio Mirarchi condottiero di lungo corso visti i suoi nobilissimi trascorsi in A1 sia maschile che femminile nonché i suoi risultati acquisiti anche nel settore giovanile; nuovo lo straniero, il mancino croato, provenienza Spalato, Marko Maras a cui è affidato il compiuto di “offendere” dalla parte destra; nuovo è l’attaccante di punta, Massimiliano Migliaccio, bomber consolidato di categoria, nuovo anche uno dei due centroboa, Alessandro Mele che ha l’ingrato ma importante  compito di sostituire l’ex capitano Marco Aiello, cuore neroazzurro,  nuovo è anche il capitano, Mimmo Mattiello al suo secondo anno a Latina, giocatore di provata esperienza a cui il gruppo oggi si affida. Tutto nuovo ma storia vecchia, purtroppo difatti il debutto in casa non avverrà a Latina ma ad Anzio per i problemi ancora oggi  irrisolti tra Concessionario e Comune di Latina. L’avversario è il Civitavecchia di mister Pagliarini, squadra da sempre ostica che quest’anno, pur avendo perso qualche pedina di rilievo (vedi Zanetic), si propone quale outsider di questo campionato basando la forza del gruppo su un manipolo di ventenni che lo scorso anno raggiunsero con merito la final four scudetto della categoria under20. La formazione pontina dovrebbe essere al completo, con il rientro anche di Emanuele Mauti reduce da un infortunio. L’appuntamento per lo start up del campionato nazionale maschile di serie A2 è per sabato 25/11/2017 alle ore 15,00 piscina comunale di Anzio: Latina pallanuoto – SNC Civitavecchia

Il commento del DS Roberto De Gennaro
Ho curiosità di vedere la squadra al primo appuntamento agonistico vero. Ho avuto modo di vederla al precampionato di Ancona 15 giorni orsono, ma il campionato è altra cosa. Mai come quest’anno noto un buon livellamento delle formazioni e nulla può essere dato per scontato. Il Civitavecchia dicono che sia indebolito, non ci credo. E’ squadra che storicamente abbiamo sempre sofferto e quest’anno può contare su un buon gruppo di giovani che stanno crescendo bene, e i giovani sono sempre imprevedibili. Massima attenzione e nessun calo di tensione. Speriamo di divertirci anche se avrò un retrogusto amaro a prescindere dal risultato. Giocare ad Anzio è la più grande sconfitta per noi e per l’intera città. Credevamo che lo scorso anno fosse solo una brutta parentesi per la ns comunità, peccato, tutti speravamo di rivedere il grande pubblico sulla tribuna della ns città, peccato davvero

Il commento del coach Mirarchi
‘’La squadra rispetto allo scorso anno e’ stata completamente rinnovata, ci sono allenatore e giocatori nuovi quindi siamo in piena costruzione tecnica ma affrontiamo questa prima partita di campionato con voglia di far bene e tanta determinazione.
Anche se non giocheremo Latina ma ad Anzio aspettiamo  i nostri tifosi che vengano a tifare.’’

Il commento del Presidente Damiani
“ Finalmente e’ arrivato il momento, finalmente Sabato si giocherà’ sul serio, inizia il Campionato di A/2 e noi siamo pronti per affrontarlo al meglio. E’ stata una Estate molto intensa per la Dirigenza, abbiamo cambiato molte cose nella squadra, in primis e’ arrivato a Latina Maurizio Mirarchi nuovo Head Coach, abbiamo lavorato molto per cercare di rafforzare la squadra, con molte conferme ed alcuni innesti di grande valore che, dovrebbero dare maggiore forza alla squadra e portarla ad essere una formazione più’ forte della scorsa stagione. Non c’e’ dubbio che, vedendo i singoli, abbiamo investito ma, abbiamo una formazione più’ forte. Ora dobbiamo verificare se, abbiamo una SQUADRA più’ forte.
Certamente affronteremo un Campionato molto competitivo dove, un po’ tutte le società’ si sono rafforzate, non ci saranno squadre “ materasso “, a mio avviso il Campionato di serie A2 e’ più’ competitivo e difficile del Campionato di serie A1.
in ogni caso, noi puntiamo ad essere tra i protagonisti del Campionato, senza se e senza ma. E’ vero che non abbiamo ancora ottenuto la piscina a Latina, brutta cosa ma, e’ vero anche che neanche lo scorso anno avevamo la nostra vasca ed abbiamo ottenuto il quinto posto, onorando il nostro ritorno in serie A pertanto, dal punto di vista sportivo, siamo più’ forti dello scorso anno e giochiamo ad Anzio come nella scorsa stagione. La Società’ sta’ facendo grandi sacrifici economici e quindi si aspetta quantomeno soddisfazioni sportive.
Dobbiamo scendere in vasca con la consapevolezza che, siamo nelle condizioni di battere ogni avversario ma, senza sottovalutare nessuno. A partire dal Civitavecchia che, proprio nella scorsa stagione ci ha tolto tre punti molto importanti con una sconfitta che ancora brucia.Mi auguro che, sugli spalti di Anzio ci saranno i nostri sostenitori, abbiamo bisogno del nostro pubblico che, ci ha sempre seguiti.
In ogni caso sara’  spettacolo.”

 

Latina PN

Print Friendly, PDF & Email