A2 M – Pescara PN si rinforza, arriva Enrico Calcaterra

Altro arrivo in casa Pescara Pallanuoto. Enrico Calcaterra è un nuovo giocatore biancazzurro. La Società della presidentessa Cristiana Marinelli comunica di aver acquisito le prestazioni sportive dell’atleta pescarese per la stagione 2018/19.

Calcaterra, classe ‘98, figlio di Roberto e nipote di Alessandro Calcaterra e Amedeo Pomilio, tutti nomi di grande tradizione nel panorama della pallanuoto biancazzurra, sebbene pescarese non aveva mai indossato la calottina di casa. Dopo aver iniziato la carriera a Brescia in A-1 a soli 16 anni, l’anno successivo si trasferisce a Firenze. Quindi l’A-2, con Civitavecchia prima e Roma Nuoto poi, dove nella passata stagione realizza 25 reti offrendo un prezioso contributo al ritorno nella massima serie della squadra capitolina. Universale destro, Enrico Calcaterra dovrebbe rappresentare l’ultimo tassello da inserire nell’organico pronto per la nuova stagione.

Infatti, con il suo arrivo, salvo irrinunciabili opportunità, può considerarsi chiuso il mercato del Pescara.

“Ho ricevuto diverse proposte, ma la voglia di giocare con la squadra della mia città, unita alla bontà del progetto che mi è stato illustrato mi hanno fatto scegliere Pescara senza pensarci su due volte”, sono le prime parole di Enrico Calcaterra da giocatore della Pescara Pallanuoto.

Il suo arrivo, oltre a rinforzare una rosa già competitiva per il prossimo campionato di A-2, ribadisce la volontà della dirigenza di ricostruire un’ossatura tutta pescarese, con l’obiettivo di riportare in alto una disciplina sportiva che tanto ha dato alla città dannunziana.

 

Pescara PN

Print Friendly, PDF & Email