A2 M Play Off – Camogli-Pescara vale la finale play-off

Tutto in una partita. Camogli e Pescara si giocano domani sera in Liguria, con inizio alle ore 19 e diretta streaming sulla pagina Pescara Pallanuoto, la bella che vale l’accesso alla finalissima promozione. I biancazzurri sono riusciti a riequilibrare il confronto con una grande prestazione, quella di mercoledì ad Ancona, con cui hanno conquistato il punto necessario per allungare la serie a gara-3. La squadra guidata da Paolo Malara arriva serena e consapevole all’appuntamento: le prime due sfide hanno detto che tra le squadre regna l’equilibro. Sabato scorso a far pendere l’ago della bilancia in favore di Camogli è stata la tripletta di Caliogna all’inizio dell’ultimo parziale. Ad Ancona invece, i biancazzurri hanno costruito la loro vittoria con un break di 5-0 nel terzo tempo. Certo, i bianconeri avranno dalla loro il vantaggio di giocare davanti al pubblico di casa, ma durante la stagione Di Fulvio e compagni sono riusciti in più di una circostanza a ribaltarlo. Adesso serve una nuova impresa nel giorno più importante.

“La squadra sta bene, mentalmente e fisicamente”, analizza Paolo Malara poco prima della partenza. “L’abbiamo dimostrato mercoledì quando dopo una partenza non felicissima siamo venuti fuori alla distanza. Io voglio che i ragazzi siano contenti di esser arrivati fino a questo punto e giochino con gioia una gara così importante. In partite del genere si parte sempre 50-50. Loro possono contare sull’appoggio dei tifosi, ma noi ormai siamo abituati a giocare in trasferta, lo facciamo da oltre due mesi”, conclude con riferimento alla chiusura delle Naiadi.

Per la partita contro la R.N. Camogli Paolo Malara ha convocato 13 giocatori:

Goran Volarevic, Gianluca Di Nardo, Giovanni Sarnicola, Carlo Di Fulvio, Mattia De Ioris, Marco Laurenzi, Davide Giordano, Pierpaolo Provenzano, Riccardo Magnante, Andrea D’Aloisio, Enrico Calcaterra, Alberto Agostini, Francisco Molina Rios.

 

Pescara PN

Print Friendly, PDF & Email