A2 M – Riprende a Catania il campionato per la Campolongo Hospital RN Salerno

Riprende a Catania contro la Pol. Muri Antichi il campionato di pallanuoto serie A2 per la Campolongo Hospital RN Salerno

Dopo una settimana di pausa, utile agli atleti della Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno per ricaricare le pile, comincia il girone di ritorno del campionato di serie A2 di Pallanuoto girone Sud. Per i salernitani seconda trasferta consecutiva, dopo quella vittoriosa di Crotone, e ancora contro una formazione che naviga nei bassifondi della classifica, la Pol. Muri Antichi Catania.

Gara certamente non semplice e da affrontare con la giusta determinazione. Il primo posto in classifica è assolutamente da blindare e non bisogna lasciare punti per strada, in vista degli scontri diretti che si approssimano contro le inseguitrici, e che la Rari affronterà quasi tutti in trasferta. Ecco l’opinione del centro boa Carlo Sanges a proposito: “Ci aspetta un girone di ritorno molto difficile, in un campionato dove non ci sono partite semplici. Abbiamo quasi tutti gli scontri diretti fuori casa, e saranno partite complicate da affrontare, anche perché avremo un’arma in meno, il nostro pubblico che è fondamentale, ma saremo pronti a dire la nostra su tutti i campi”.

E sulla sfida di Catania: “Questo campionato non prevede partite facili, e anche a Catania sarà insidiosa. A mio avviso i Muri Antichi non meritano la posizione che hanno in classifica, sono una squadra compatta che non molla mai, e fanno della loro piscina il loro fortino, dove disputano sempre buone gare. Bisognerà disputare un’ottima prestazione per cercare di portare a casa il migliore risultato possibile”.

Durante la settimana, agli ordini di mister Citro, Sanges e compagni si sono allenati duramente, mettendo a punto la condizione fisica e gli schemi in preparazione della seconda parte di campionato, che si preannuncia bellissima ed equilibrata. C’è stato anche il tempo, come spesso avviene, per i ragazzi cari al presidente Enrico Gallozzi di ritrovarsi a cena e cementare ancora di più il bel gruppo che si è creato.

Anche mister Matteo Citro presenta la trasferta di Catania: “Andiamo su un campo difficile, contro una squadra che in casa da sempre costruisce la propria salvezza. Dobbiamo essere bravi a rientrare bene nel campionato dopo la sosta, consapevoli che come sempre ci attende una battaglia”.

 

Rocco Papa

www.rarinantesnuotosalerno.com

Print Friendly, PDF & Email