A2 M – Salvezza raggiunta per la Como Nuoto

Prevedibile sconfitta nel “clasico” contro Bologna. La Como Nuoto resta in partita per metà gara che chiude in vantaggio (3-4). Poi un break degli emiliani (6-0) pone fine alle speranze dei comaschi che non segnano per quasi due tempi. Ma dalla Liguria arriva la notizia della sconfitta dell’Arenzano che garantisce la matematica salvezza e rende meno amara la sconfitta e l’imbarazzante 0 su 8 con l’uomo in più.

Ora la passerella finale contro Promogest, Padova ed Arenzano per suggellare una stagione positiva che ha visto i ragazzi di coach Venturelli raggiungere l’obiettivo prefissato con anticipo.

Complimenti a tutti

President Bologna vs Como Nuoto 10-5

PRESIDENT BOLOGNA: Mugelli, Martelli, Gadignani, Baldinelli 3 (1 rig.), Moscardino, Dello Margio, Racalbuto, Belfiori 2, Pasotti 1, Pozzi, Cocchi 2, Tonkovic, Marciano 2. All. Risso

COMO NUOTO: Garancini, Foti 1, Cassano, Susak 1, Busilacchi 2, Cantaluppi, Lava, De Simone, Beretta, Pellegatta 1, Fusi, Ferrero. All. Venturelli

Arbitri: Minelli e Roberti
Note: parziali 1-1, 2-3, 3-0, 4-1. Usciti per limite di falli Foti (C), Beretta (C) e Fusi (C) nel quarto tempo.  Superiorità numeriche: President Bologna 6/13 + 1 rig., Como Nuoto 0/8.

COMO NUOTO

 

 

Print Friendly, PDF & Email