A2 M – Scontro al vertice per la Latina PN

SABATO A SALERNO, SCONTRO AL VERTICE PER LATINA PALLANUOTO!!

C’è tanta attesa per il big-match dell’undicesima giornata del girone sud del campionato di A2. Alla “Simone Vitale” di Salerno la capoclassifica RN Salerno ospita il team neroazzurro secondo in classifica seppur con una partita ancora da recuperare. La vasca salernitana, da sempre, è campo ostico e difficilissimo da violare, sia per la qualità della squadra campana, sia per l’accoglienza particolarmente “calda” della tifoseria locale. Il Salerno, già competitivo lo scorso anno (raggiunse i playoff promozione), ha ancor di più reso competitiva la rosa propria rosa ergendosi di fatto ad indiscussa candidata al salto di categoria. Nuovo l’atleta straniero: il serbo Vojislav Cupic, scuola Partizan Belgrado (lo scorso anno, 30 reti in A1 con l’Acquachiara Napoli), anche lui mancino come il croato Marko Maras (lo scorso anno proprio a Salerno oggi approdato a Latina); nuovo l’attaccante della parte buona:  Michele Luongo (capocannoniere dell’A2 lo scorso anno, ed in questa stagione momentaneamente al secondo posto con 30 reti, dietro il pescarese Di Fulvio); nuovo l’emergente giovane portiere Simone Santini, proveniente da Ancona. Dunque una squadra completa in ogni reparto, seppur in un periodo di forma non brillante. Nelle ultime due trasferte siciliane ha difatti ceduto il passo al Telimar Palermo e pareggiato a Catania contro i Muri Antichi. Questo renderà probabilmente la formazione campana ancor più “affamata” di punti che risultano molto preziosi se levati ad una diretta concorrente. Mister  Mirarchi è consapevole della grande difficoltà della gara ma come di consueto,  paventa moderata fiducia riservando alla sola vasca il responso finale. In settimana la squadra ha lavorato sodo con lavoro differenziato per il solo croato Maras in via di guarigione da una pregressa sindrome influenzale. Formazione dunque che dovrebbe essere la stessa della precedente partita. Appuntamento da non perdere sabato 24.02.2018 ore 18,00 alla piscina “Simone Vitale” di Salerno RN Salerno – Latina pallanuoto

Le dichiarazioni del coach Maurizio Mirarchi
‘’Senza considerare i punti in palio che sicuramente contano per il proseguimento del campionato questa è una partita importante per il prestigio e la sicurezza che ci può dare un risultato positivo.
Massimo impegno e determinazione quindi come sempre e più di sempre.’’

LE DICHIARAZIONI DEL PRESIDENTE DAMIANI
” Siamo pronti per l’ultima gara del girone di andata, incontriamo la capolista RN Salerno prima in classifica, noi secondi a tre punti con una partita da recuperare con il Vis Nova Roma.
Sarà fondamentale il nostro approccio alla gara, grande difesa e spunti in attacco.
Una partita di cartello che, il mondo della pallanuoto seguirà con attenzione. Per noi sarà una grande giornata, siamo tornati a giocare le partite di cartello, dopo qualche anno di ” purgatorio “…. La Latina Pallanuoto e’ tornata protagonista nella pallanuoto che conta!

Sarà un grande spettacolo!”

 

Latina PN

Print Friendly, PDF & Email