A2 M – Terza vittoria consecutiva per il TeLiMar che in casa batte la Roma 2007 Arvalia

telimar

Il TeLiMar infila la terza vittoria consecutiva, chiudendo nel migliore dei modi il girone di andata del Campionato Nazionale di Pallanuoto Maschile di Serie A2 Sud. Finisce 11-6 contro la Roma 2007 Arvalia alla Piscina Olimpica Comunale di Palermo. Ottimo l’approccio al match da parte di tutti i ragazzi del Presidente Giliberti, scesi in vasca con la grinta e la concentrazione che permettono loro di portarsi subito in vantaggio, mantenendolo quasi senza soffrire fino al termine dell’incontro.

Partono bene i padroni di casa che dopo un minuto e mezzo di gioco passano in vantaggio con Galioto e raddoppiano subito dopo con Lo Cascio da posizione 5. È lo stesso Lo Cascio che segna la rete del 3-0 sfruttando l’espulsione temporanea del portiere romano Gazzarini a 2’48 dal termine del parziale. L’Arvalia accorcia le distanze a 1’28 con un pallonetto imprendibile di Piccinini che beffa Serrentino. Il primo quarto del match si chiude, però, con uno splendido tiro di Luciano D’Aleo per il goal del 4-1.

Il secondo tempo vede gli ospiti andare a segno con Sacco a 5’58. Ma il TeLiMar non tarda a rispondere sull’azione successiva per il 5-2 con un Lo Cascio davvero in forma, che segna anche la sua quarta rete di giornata a 4’23, aggiornando il risultato sul 6-2. Il sette dell’Addaura è un rullo compressore e allunga ancora con Calabrese che firma il goal del 7-2 su assist di Capitan Di Patti.

La seconda metà della partita vede l’Arvalia cercare di accorciare le distanze con un bel tiro di Tafuro a 5’25 per il 7-3. Galioto in superiorità a 3’04 segna la rete dell’8-3. Gli ospiti, sfruttando l’espulsione temporanea di Lo Cascio, vanno sull’8-4. A 30” dal termine del parziale, va a segno per la prima volta nella stagione il classe ’99 Andrea Giliberti in superiorità per il 9-4: una ciliegina sulla perfetta prestazione di giornata come uomo-assist.

L’ultimo parziale si apre con la rete di Spiezio che porta la Roma sul 9-5. Il team dell’Addaura, però, vuole mantenere le distanze e va sul 10-5 con Trebino, ben servito da Lo Cascio a 4’56. Esattamente un minuto dopo arriva il siluro di Tafuro per il 10-6. A 33” dalla fine il centroboa TeLiMar, Ciccio Lo Cascio firma la sua quinta rete di giornata, su assist di Galioto, per il definitivo 11-6.

Da registrare l’espulsone di Calabrese (TeLiMar) e Martella (Roma 2007 Arvalia) nel quarto tempo per reciproche scorrettezze.

Il Presidente TeLiMar Marcello Giliberti: “Prestazione convincente. Abbiamo vinto bene contro la Roma, abbiamo trovato il giusto mix: ora siamo una squadra. Abbiamo già alla fine del girone di andata quasi centrato la salvezza, che era l’obiettivo che ci ponevamo ad inizio stagione. Ora ci godiamo la pausa del prossimo fine settimana aspettando la convocazione di qualche nostro classe ’99 per l’imminente collegiale e poi partiremo per la trasferta contro il Latina per proseguire questa nostra striscia positiva.”

 

Il Tabellino

TeLiMar: 1.Serrentino, 2. R. Di Patti, 3. Galioto (2), 4. F. Di Patti, 5. Lo Dico, 6. D'Aleo (1), 7. Trebino (1), 8. C. Geloso, 9. Lo Cascio (5), 10. Calabrese (1), 11. Fabiano, 12. A. Giliberti (1), 13. Sansone – Allenatore: Vittorio Schimmentij

Roma 2007 Arvalia: 1. Gazzarini, 2. Tafuro (2), 3.Piccinini (1), 4.Tulli, 6. Re, 7. Di Santo (1), 8. Cardoni, 9. Sacco (1), 10. Sebastiani (1), 11. Spiezio (1), 12. Martella, 13. Morrone – Allenatore: Fabio Bevilacqua

Fischio d’inizio alle ore 16.00 agli ordini dei Sigg. Arbitri: Marco Cataldi (Fermo, AN) e Francesco Romolini (Sesto Fiorentino, FI)
Statistiche
Parziali: 4-1; 3-1; 2-2; 2-2.
Superiorità: TeLiMar 3/8; Arvalia 1/12.

Print Friendly, PDF & Email