A2 M – Una buona Carpisa Yamamay Acquachiara cede nel quarto tempo

ROMA 2007-ACQUACHIARA 7-5 (2-2, 2-2, 0-0, 3-1)

Roma 2007 Arvalia: Washburn, Serio 1, Re, Fiorillo, Miskovic 1, Navarra 2, Di Santo 1, Vittorioso 1, Sofia, Giacovazzi, Mele, Letizi, Faiella 1. All. Ciocchetti.

Carpisa Yamamay Acquachiara: Rossa, Ciardi, De Gregorio, Occhiello I., Pasca 1, Lanfranco M., Occhiello M. 2, Lanfranco J. 2, Iula, Tozzi, Ronga, Briganti, Alvino. All. Petrucci.

Arbitri: Nicolosi e Schiavo.

Superiorità numeriche: Roma 2007 0/6, Acquachiara 1/5.

Note: uscito per limite di falli Iula (A) nel quarto tempo.

IL COMUNICATO DELLA CARPISA YAMAMAY ACQUACHIARA

Una buona Carpisa Yamamay Acquachiara non riesce a fare risultato in casa della Roma 2007, squadra rivelazione del campionato. “Per tre tempi i ragazzi sono stati davvero bravi, soprattutto in difesa – precisa il tecnico biancazzurro Mauro Occhiello -. Poi nella quarta frazione un pizzico d’inesperienza e qualche errore ha consentito ai padroni di casa di fare il break decisivo. Ma nel complesso sono abbastanza soddisfatto della prova della squadra”.

Determinante per il successo della Roma 2007 l’uno-due di Navarra e Faiella in apertura di quarta frazione che ha permesso ai padroni di casa di staccare i biancazzurri (4-6). Con il suo secondo gol Manuel Occhiello ha accorciato le distanze in superiorità (6-5), ma nell’azione successiva Di Santo ha messo la parola fine al match in controfuga.

 

Mario Corcione

Print Friendly, PDF & Email