Antares Nuoto Latina News

UNDER 13 E U.17 – ANTARES NUOTO LATINA, TRIONFO PER GLI U.13 “B” SUL FROSINONE, BENE I 13 “A”, STOP UNDER 17

UNDER 13 “B” GIRONE 9

GRANDE VITTORIA DEGLI ESORDIENTI “B” DELL’ ANTARES NEL DERBY CON LA RN FROSINONE

Rn Frosinone – ANTARES NUOTO LATINA “B” 2 – 6 (1-1; 1-2; 0-3; 0-0)

Frosinone: referto non disponibile

Antares Latina: Perali; Silvenni; Rizzoli; Rinaldi 1; Antonelli; Califano; Prezioso; Melis 3; Giacalone; Vaccarella; Conti; Viccione; Nocca R.; Calzati; Spera 2. Tecnico: Eugenio Pellegrini.

Prima vittoria in campionato per l’Under 13 B di mister Eugenio Pellegrini. I ragazzi terribili dell’Antares Nuoto Latina tanto cari al presidente Bruno Davoli coglievano primo successo della stagione battendo nel derby regionale e nell’impianto di via del Casaleno i pari categoria della Rari Nantes Frosinone. 6 a 2 il risultato alla fine di un incontro che ha sempre visto condurre nel punteggio i giovanissimi pontini.
Un primo tempo di sostanziale equilibrio che terminava sull’1 a 1, ma vedeva fin dall’inizio prendere in mano le redini dell’incontro ai rossoblù latinensi, grazie al vantaggio di uno scatenato Gabriele Melis top scorer al termine della gara con una tripletta. I ciociari non demordevano e riuscivano a raggiungere il pareggio sul finire della frazione. Nel secondo quarto i pontini andavano in rete ancora con Melis, dopo un rigore fallito da Mattia Silvenni, riuscendo a riportarsi in vantaggio. Ad incrementare il gap sul 3 a 1 ci pensava con un ottima realizzazione Davide Spera, ma i frusinati avevano il loro secondo e anche ultimo sussulto della partita accorciando le distanze, con il risultato fissato sul 2 a 3 a metà incontro. Nel terzo periodo un parziale di 3 a 0 lanciava definitivamente al successo i giovanissimi leoni dell’Antares che chiudevano di fatto il match con il terzo sigillo personale di Melis, la doppietta di Spera e dulcis in fundo la gran realizzazione del mancino Edoardo Rinaldi. L’ultima frazione, terminata 0 a 0, veniva agevolmente controllata dai pontini che bene amministravano il risultato difendendo la loro porta ma fallendo anche alcune buone occasioni in attacco.
Soddisfazione per la vittoria da parte di tutto lo staff dell’Antares e dai sempre appassionati genitori tifosissimi al seguito. “Tanta benzina ed entusiasmo per questi ragazzi che gli darà ulteriore sprone per continuare il percorso fatto di sacrifici e allenamenti insieme al loro tecnico Eugenio Pellegrini, dichiara l’head coach dell’Antares Mauro Gubitosa, non dimenticando che parliamo della squadra Under 13 B della Antares, che si trova in seconda fascia Esordienti e che oltre a diversi 2006 annovera nel roster dei 15 giocatori a disposizione molti 2007 e alcuni 2008. Tutto ciò fa ben sperare per la crescita e i progressi di questi di questi ragazzi oltre che per il prosieguo del campionato”.

 

UNDER 13 LAZIO 1^ FASCIA

STOP IN QUEL DI ROMA PER GLI UNDER 13 A

ROMA VIS NOVA – ANTARES NUOTO LATINA 7 – 1 (2-1; 1-0; 1-0; 3-0)

Antares: Nocella, Evangelisti, Mazzoni, Boscaro, Fraioli 1, Granata, Ionescu, Cerrocchi, Calderaro, Dannibale, Veglia, Orelli, Marchionne, Zonta. Tpv: Gian Marco Pellegrini

Arb: Petrini

Sconfitta per la Under 13 A del Mister Gian Marco Pellegrini che si é dovuta arrendere ai pari categoria della Roma Vis Nova nella piscina del collegio Santa Maria a San Giovanni, nel cuore della capitale.
Nonostante il risultato parli di un parziale nettamente a sfavore dei pontini i ragazzi del Presidentissimo Alberico Davoli si sono ben comportati lottando su ogni pallone e con il portiere Matteo Nocella sugli scudi e in gran spolvero. I giocatori rossoblu’ hanno patito molto la vasca ospite rispetto alla struttura allo scoperto di Latina, non trovandosi a proprio agio in una piscina 25 x 12 un po’ stretta e quindi con la desuetudine a giocare in una piscina di questo tipo. Tuttavia cio’ da solo non renderebbe merito alla vittoria dei capitolini in virtù soprattutto di una maggiore preparazione ed ‘esperienza della Roma Vis Nova, sicuramente più in avanti in tali aspetti in questo momento della stagione. Di Alessandro Fraioli la rete della bandiera per l’Antares.
“Affrontiamo con tanta umiltà quest’anno e per la prima volta la 1^ fascia di elite con la nostra Under 13 e paghiamo a livello di esperienza oltre che un gap tecnico che dovremmo colmare con l’allenamento, commenta il DS Gianni Bruschi, sappiamo pertanto che sarà dura in ogni partita proprio perché affrontiamo le migliori realtà ed eccellenze del Lazio. Anche il prossimo incontro sarà tostissimo contro una corazzata come la Roma Nuoto. Lo scopo in questo girone di andata, che si disputa per noi tutto fuori casa, sarà soprattutto quello di imparare a “farci le ossa” rapidamente, ruotando tutti i ragazzi e di progredire il più in fretta possibile con la perseveranza degli allenamenti alla Open. Il tutto in previsione di una seconda parte della stagione nella quale tutti i ragazzi coinvolti nel progetto dal coach GianMarco Pellegrini potranno dare un valido contributo e dimostrare la loro costante crescita”.

UNDER 17 B NAZIONALI

L’ ANTARES NUOTO LATINA CEDE NEL DERBY ALLA LATINA PN

Latina Pn – Antares Nuoto Latina 11 – 2 (4-0; 1-1; 2-1; 4-0)

Antares Nuoto Latina: Serafini; Sterzi; Manauzzi; Di Russo 2; Abballe; Sotis; Di Pirro; Franzoni; Parodi; Albalieta; Mottola; Nocca; D’Aniello. Tecnico Antares: Mauro Gubitosa.

Latina Pn: Scialdone; Michilli 1; Del Duca 1; De Luca 1; Tomassini; Monti; De Angelis 1; Argiolas; D’Ascanio 3; Tufano; Schettino 4; Benazzi; Talese. Tecnico: Murgia Massimiliano

Arbitro: Mastroddi Daniele

Una sconfitta che aiuterà a crescere quella subita dall’Antares nel derby pontino, categoria Allievi Nazionali B, con i ragazzi guidati da coach Gubitosa che hanno ceduto per 11 a 2 alla Latina Pn. Quest’ultima con qualche partita in più nelle braccia avendo disputato i preliminari per entrare negli U.17 A, con le squadre d’elite Nazionale, poi estromessa agli spareggi.
L’Antares si trovava ad affrontare una gara dove nel primo tempo subiva sicuramente l’impatto contro una formazione atleticamente più attrezzata ed esperta, pur avendo subito in avvio sullo 0 a 1 la possibilità di agguantare il pari con un rigore poi fallito da Gabriele Sotis. Il team rossoblù dal canto suo era formato per 9 tredicesimi da tutti 2003 e 2004, compreso l’esordiente portiere Under 15 Riccardo Serafini. Nel secondo e terzo periodo di gioco i ragazzi cari al presidente Bruno Davoli si comportavano meglio come evidenziano i parziali, (1-1 e 2-1) salvo poi pagare dazio nell’ultima frazione di gioco. Da sottolineare comunque l’ottima prova anche dell’altro portiere Francesco Xavier D’Aniello, al rientro in vasca dopo 3 anni di inattività, con almeno 5 interventi efficaci.
“Questo campionato servirà soprattutto per la crescita nella categoria Under 17 degli Under 15 classe 2003 e 2004 che costituiscono praticamente per tre quarti l’ossatura della squadra. All’inizio pagheremo dazio a livello di atletismo e di esperienza, commenta il coach dell’Antares Mauro Gubitosa, ma poi a lungo andare nel corso del campionato si evidenzieranno sicuramente dei progressi. Cosa che già si è notato in questa partita dove contro un avversario più rodato e che veniva dagli spareggi Under 17 Nazionali A ben si è retto l’urto”.

 

 

Antares Nuoto Latina

Print Friendly, PDF & Email