B M – La WP Bari sconfitta a Salerno

Disattenzioni ed errori: la Waterpolo è sconfitta a Salerno e cede la seconda piazza agli avversari

Promozione biglietti per la Final Eight di Coppa Italia

Bari 23 febbraio 2019 – Non arriva l’impresa della Waterpolo Bari. La squadra allenata da Giovanni Tau esce sconfitta (6 a 8) dalla vasca della Piscina Vitale di Salerno contro i padroni di casa dell’Oasi, nella settima giornata di andata della serie B (girone 4) di pallanuoto. A fare la differenza i primi due tempi che hanno visto i campani, sempre vittoriosi in casa, chiudere la metà dell’incontro sul 6 a 3, con un secco 2 a 0 nella prima frazione. Poco reattivi i biancorossi che anche nel terzo tempo si sono scontrati con la bravura del numero uno salernitano, il capitano Ingrosso. Il terzo parziale, 1 a 0, n favore di Salerno lasciava poco spazio alle speranze. Ma sul 7 a 3 a inizio quarto tempo la Waterpolo è stata brava a non mollare e ad approfittare del calo di tensione degli avversari. Una reazione più che positiva per capitan Palmisano e compagni, bravi a riportarsi sotto minuto dopo minuto e. con le reti di De Luce, Del Giudice e Battista, riaprire completamente il match, col meno uno a 3’ e 20” dalla sirena finale. Il gol del 6 a 7 ha rianimato e riacceso integralmente le speranze delle calottine biancorosse che subito dopo hanno avuto la possibilità di pareggiare con Santamato. Tempo un minuto, però, i biancorossi hanno dovuto cedere ai padroni di casa, a segno per la quarta volta con Baldi, il giovane più temuto alla vigilia dall’allenatore barese, bravo a prendersi la responsabilità del tiro e battere Martiradonna.

“Abbiamo compiuto i soliti errori in fase difensiva – spiega a fine gara Tau – accompagnati da cali di concentrazione preoccupanti. Ingenuità come mancati raddoppi e disattenzioni che hanno permesso a Salerno di prendere il largo. Paradossalmente abbiamo difeso meglio nelle situazioni con l’uomo in più per loro. In attacco ho visto invece bei movimenti, abbiamo servito bene il centrale, ma abbiamo trovato difronte un portiere davvero all’altezza, che ha parato di tutto. Regalare due tempi agli avversari, però, rende tutto più difficile. Non ci resta che lavorare e migliorare”. Sabato prossimo i biancorossi tornano a giocare in casa contro la Waterpolo Palermo.

 

Settima giornata serie B1 (girone 4)

Sabato 23 febbraio ore 17 Piscina Vitale Salerno

Oasi Salerno – Waterpolo Bari 8 -6 (2-0, 4-3, 1-0, 1-3)

Waterpolo Bari: Martiradonna, Bellino, De Risi, Mascopinto, Del Giudice(1), Battista(1), Padolecchia, Santamato(1), Di Pasquale(1), De Luce(1), Palmisano, Concina(1), Basile. All. Tau

 

FINAL EIGHT COPPA ITALIA

Da oggi, intanto, è partita la vendita dei tagliandi per assistere alla tre giorni delle finali di Coppa Italia in programma allo Stadio del Nuoto di Bari dall’8 al 10 marzo prossimi. La società e il circuito LiveTicket, unico canale dove è possibile acquistare i biglietti, hanno lanciato una promozione: con l’acquisto di dieci biglietti l’11esimo sarà in omaggio.

Circuito www.liveticket.it

 

WP Bari

Print Friendly, PDF & Email