B M – Mestrina Pallanuoto – Sea Sub Modena 8-4

Righetti

Mestrina Pallanuoto – Sea Sub Modena 8-4 (2-2, 0-0, 4-0, 2-2)

Mestrina Pallanuoto: Negro, Zadev 1, Labruna, Vian, Condrat 2, Minto, Rotta 2, Zecchini, Chiriatti 2, Vecchiato, Moro 1, Rivola, Rinaldi. All. Andrei E.

Sea Sub Modena: Pederielli, Campolongo, Montante, Spaziano 1, Marzola, Ghelfi, Araldi, Calabrese 2, Sorbini, Fei, Righetti 1, Gualdi, Cojacetto. All. Araldi A.

Arbitro: sig. Cavallini A.
Superiorità numeriche:  Mestrina PN 3/6 rigori 0/0 Sea Sub Modena 2/6 rigori 0/1
Piscina Plebiscito di Padova
Pubblico – 70 circa

La sfida ad alta quota tra le seconde alla Plebiscito di Padova si risolve a favore della Mestrina. Il successo dei padroni di casa per 8 a 4, arriva meritatamente e ferma la corsa della Sea Sub Modena che ora è in terza posizione in classifica.
Partenza fulminea dei veneti che colpiscono con una doppietta nei primi minuti, ma Modena reagisce. Accorcia con Spaziano, fallisce un rigore, quindi pareggia con Righetti. La chiusura in parità del primo tempo apre un lungo periodo di osservazione, errori, ripartenze, occasioni fallite, ma che non portano a variazioni di punteggio.
Al cambio campo stesso copione di inizio partita con la Mestrina che scatta ed infila un parziale di 4-0 che di fatto smonta le velleità e mette alle corde la Sea Sub che solo a nel 4° tempo si rimette a giocae.

“Al contrario di loro – commenta coach Araldi – Non abbiamo certamente fatto la partita che dovevamo fare. Alcune prestazioni sottotono e un incommentabile black-out ci ha tolto morale e speranze di ribaltare il risultato. Dobbiamo essere più concentrati e giocarcela meglio, come poi sappiamo di poter fare nelle prossime 3 partite, così da raggiungere il nostro obiettivo”

 

f.f.

/SEA SUB Modena

Print Friendly, PDF & Email